Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

3 marzo, Giornata mondiale udito: anche in Alto Adige garantire il diritto a comunicazione e informazione

Pubblicato

-

Ogni anno, il 3 marzo, si celebra la Giornata mondiale dell’udito, promossa per la prima volta nel 2007 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per aumentare la consapevolezza sulla prevenzione della sordità e della perdita dell’udito, nonché promuovere la cura dell’orecchio e dell’udito in tutto il mondo. Nel 2021, il motto della Giornata Mondiale è “Hearing care for all“, vale a dire “Cura dell’udito per tutti”.

La giornata di quest’anno segna la prima pubblicazione del rapporto mondiale sull’udito, che include un appello globale all’azione sulla perdita dell’udito e sulle malattie dell’orecchio durante tutto l’arco della vita. Per sottolineare la pubblicazione del rapporto, il 3 marzo si terrà una cosiddetta “hear-athon” sui social media di tutto il mondo, una sorta di maratona virtuale che conduce all’evento, dandogli visibilità collettiva. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, più di 430 milioni di persone nel mondo soffrono di problemi di udito, di cui 34 milioni bambini. In Alto Adige, nel 2020, si sono registrati circa 400-500 bambini tra 0 e 18 anni con una riduzione o assenza dell’udito e circa 300 persone sorde.

Nella loro vita quotidiana, le persone con disturbi uditivi incontrano spesso ostacoli nella comunicazione e nell’accesso alle informazioni, e il Coronavirus ha contribuito ad aumentare queste difficoltà: questo vale anche per l’Alto Adige. L’introduzione delle mascherine ha reso quasi impossibile agli audiolesi la lettura labiale, di cui hanno bisogno per capire in modo ottimale un oratore. Questo ha complicato molto la loro comunicazione con gli altri. L’interpretazione video nel linguaggio dei segni delle conferenze stampa virtuali della Giunta provinciale sul Coronavirus ha parzialmente contrastato le difficoltà di accesso alle informazioni, ma molte di queste non sono ancora disponibili in formati accessibili alle persone con problemi di udito.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Soprattutto durante la pandemia, le difficoltà di comunicazione e di accesso alle informazioni rappresentano una grande barriera per molte persone audiolese, impedendo loro la piena inclusione e partecipazione alla vita sociale“, dice Michela Morandini, presidente dell’Osservatorio provinciale per persone con disabilità dell’Alto Adige.

Alcuni passi per ridurre queste barriere sono già stati fatti, come la video interpretazione nella lingua dei segni della conferenza stampa della Provincia o la predisposizione di un’apposita pretsazione per l’uso dei servizi presso l’Azienda sanitaria.

Tuttavia, sono necessari ulteriori progressi per fornire alle persone con disturbi uditivi “un accesso equo all’informazione e alla comunicazione, comprese le tecnologie e i sistemi di informazione e comunicazione” come richiesto dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, per promuovere la loro inclusione e quindi per contribuire a un miglioramento della loro qualità di vita”, conclude Morandini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
(Autore: CdP)
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano1 settimana fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige5 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige3 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige5 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano4 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano3 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Politica1 settimana fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Alto Adige2 settimane fa

Bollettino di allerta: attese le prime nevicate in Alto Adige

Politica3 settimane fa

Sicurezza sul lavoro: nominato il nuovo Comitato di coordinamento

Archivi

Categorie

di tendenza