Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

AC Virtus Bolzano – Il risultato della 13^ giornata

Pubblicato

-

La 13^ giornata del Campionato di Serie D ha visto protagoniste all’Internorm Arena la Virtus Bolzano e la Castellanzese 1921. L’incontro è finito in pareggio 1 a 1.

A meno di un minuto dall’inizio della partita Rizzon ha commesso un fallo in area e l’arbitro ha fischiato un rigore, messo a segno da Chessa.

La Virtus Bolzano si è subito riscattata con il gol di Elis Kaptina, che ha pareggiato i conti con la tempra di un vero combattente.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dopo questi acuti iniziali i neroverdi hanno continuato a mostrare spirito propositivo, come il tiro di Stefano Mauri al 28’, terminato fuori.

La difesa biancorossa ha svolto il proprio lavoro a dovere e anche in attacco non è mancata qualche occasione, soprattutto con Elis Kaptina, autore di azioni degne di nota.

Al 32’ pericolo sfiorato con un altro fallo di Rizzon: Mauri ha battuto la punizione vicino al limite dell’area e per poco il pallone non è andato a segno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

A parte qualche opportunità creata dalle due compagini e tralasciando i primi tre minuti al cardiopalma, il primo tempo è stato privo di highlights.

La seconda ripresa è cominciata con ottime occasioni per la Virtus Bolzano, la prima interrotta dall’arbitro a causa di un fallo, le altre non andate a buon fine, anche se da evidenziare è il potente tiro di Bounou terminato fuori.

Al 65’ un fallo realizzato su Bounou ha dato la possibilità alla Virtus Bolzano di battere una punizione vicino all’area di rigore: la palla colpita dallo stesso Bounou ha preso il palo, poi c’è stato il tiro di Elis Kaptina respinto dal portiere e infine il tiro in porta di Bacher, ma l’arbitro ha fischiato il fuori gioco.

Al 70’ il tifo bolzanino si è riacceso con il gol sfiorato da Cesare Cremonini con un colpo di testa, finito sopra la traversa.
Al minuto successivo Bounou ha tentato nuovamente un tiro in porta, ma Alìo ha stoppato il pallone, complice la lontananza.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Al 76’ la punizione battuta da Bacher è andata in area, ma non in rete, come anche l’angolo del capitano Hannes Kiem.
Da lì ancora una serie di opportunità per entrambe le squadre, che però non hanno intaccato il risultato decisosi nei primi tre minuti di gara. La Virtus Bolzano sale dunque a otto punti nella classifica del girone B.

Il commento del mister Alfredo Sebastiani: “Erano messi bene in campo, una squadra da prendere con le molle, perché ci pressava bene, con i tempi giusti, e non ci ha dato modo di svilupparci con il nostro consueto ritmo. Poi siamo stati bravi anche noi a capire che loro volevano aprirci con il palleggio, quindi li abbiamo aspettati quei dieci metri più bassi e questo ci ha consentito di recuperare tantissimi errori sulla tre quarti, ma potevamo capitalizzare un po’ di più, perché abbiamo avuto molte occasioni. Mi dispiace che siamo partiti contratti, infatti ci siamo fatti praticamente un gol da soli all’inizio. Una stupidaggine tra di noi ha dato origine al rigore. Poi però abbiamo avuto la prontezza di compensare subito con una risposta di grande carattere. Un match strano, 1 a 0 nei primi 50 secondi è complicato. In questo momento non abbiamo nemmeno la giusta serenità, però mi sono piaciuti i ragazzi che sono entrati. Guardiamo avanti con fiducia, anche se una partita come questa bisognava vincerla”.

TABELLINO

AC Virtus Bolzano 1 – Castellanzese 1921 1

AC Virtus Bolzano (4-4-2): Weiss, Kicaj, De Santis, A. Kaptina, Kiem, Rizzon, E. Kaptina (43’ Sanogo), Bounou, Forti (63’ Bacher), Cremonini, M. Timpone (63’ Pasha). A disposizione: Guido Piai, Menghin, Pinton, Bacher, Barilli, Bordoni, Sanogo, Koni, Pasha. Allenatore: Alfredo Sebastiani.

Castellanzese 1921 (4-3-3): Alìo, D. Rudi (43’ Perego), Ghilardi, Bigioni (82’ Pedergnana), R. Rudi, Mazzola, Chessa (Dell’Aera), Esposito, Banfi, Mauri, Gibellini (67’ Colombo). A disposizione: Colnaghi, Mara, Florindo, Dell’Aera, Perego, Albu, Moroni, Pedergnana, Colombo. Allenatore: Achille Mazzoleni.

RETI 1’ Chessa, 3’ E. Kaptina

ARBITRO: Riccardo Galasso di Ciampino

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza