Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Afghanistan, kamikaze 13enne si fa esplodere a un matrimonio: 6 morti e 40 feriti

Pubblicato

-

E’ di almeno sei persone morte e 40 ferite il bilancio di un attentato suicida avvenuto oggi (12 luglio) a un matrimonio in Afghanistan.

Lo riferiscono alla BBC alcune fonti della provincia orientale di Nangarhar. Età dell’aggressore: appena 13 anni.

“L’esplosione è avvenuta durante le nozze del nipote del comandante filogoverntivo Malak Tor, in un momento in cui tutti gli invitati si erano radunati in un luogo in cui si stava servendo del cibo”, ha detto il portavoce del governatore della provincia di Nangarhar Atahullah Khogyani ad Al Jazeera.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tra i sei morti c’è lo stesso Tor stesso e un bambino.

L’attentatore, tra le sei vittime, ha deciso di colpire in un momento in cui sapeva di poter causare molti molti e feriti, ma i talebani hanno negato la responsabilità dell’attacco.

A giugno un altro kamikaze si è fatto saltare vicino a un veicolo della polizia nella capitale Jalalabad, causando la morte di tre ufficiali e sei civili e causando il ferimento si 13 persone. Per quell’attacco la responsabilità è stata rivendicata dall’Isis.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza