Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

“Alpen flair” a Naz Sciaves: stuprata una minorenne

Pubblicato

-

Allegria, eccitazione, sovraeccitazione, alcool e sesso. Pare essere questa l’escalation che ha visto come risultato lo stupro, avvenuto poco dopo la mezzanotte, di una ragazzina minorenne al raduno rock-pop “Alpen flair” a Naz Sciaves.

Si tratta, ormai da anni, del più grande raduno musical popolare, una sorta di Woodstock a salsicce e birra, con il quale, l’ex areale Nato di Naz, sull’altipiano che sovrasta Bressanone, raduna ad ogni occasione migliaia di appassionati fan del gruppo locale “Frei Wild”, che ha saputo (quasi come i Kastelruther Spatzen) crearsi un seguito incredibile in Germania ed Austria.

Naturalmente, non ci sono solo loro. Ci sono una decina di band del settore. La musica è alternativa e non tratta le sdolcinature amore-cuore dei precursori di Castelrotto. Qui si tratta di “roba” dura, nei testi e nelle esecuzioni. “Roba” che prende, che coinvolge se uno è un appassionato del genere. E se poi c’è di mezzo l’alcool (certamente) se non qualcosa di più “pesante”, l’escalation di cui sopra è quasi automatica nei soggetti dal cervello e dalla patta dei pantaloni più deboli.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È bastato questo per innescare uno dei più efferati delitti che si possano concepire: lo stupro. Vittima una ragazzina del luogo, anche lei non bene in grado di ricordare, pare, di distinguere, di descrivere; anche lei vittima dell’eccitazione e del consumo di alcool; anche lei che si trova a subìre una brutale violenza.

Lei che viene soccorsa da amici, dopo, molto dopo. Lei che viene portata al pronto soccorso dell’ospedale di Bressanone, dove i sanitari accertano lo stupro subìto. Lei che non sa descrivere l’aggressore e non sa neppure se fosse uno o più di uno. Lei che tace per paura dei genitori e che poi, di fronte all’evidenza confessa loro quanto le è accaduto.

È così che scatta la denuncia. Contro ignoti. È così che per la giovane scatta nel cervello una molla che le farà rimpiangere per sempre quella notte sull’altipiano a suon di musica. Alpen flair, stile alpino: indimenticabile! Puach!

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Arte e Cultura2 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Sport2 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Bolzano2 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 giorni fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Ambiente Natura2 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Laives2 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza