Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Alpin Arena Senales apre agli atleti per la preparazione di gare nazionali e internazionali

Pubblicato

-

Lunedì 30 novembre, la Alpin Arena Senales ha riaperto le sue piste per gli allenamenti sciistici di sciatrici e sciatori professionisti autorizzati ad allenarsi secondo il Comitato Olimpionico Nazionale Italiano (CONI). Per il momento l’area sciistica ha riaperto con orario ridotto dalle ore 8:15 alle 14:00. Gli allenamenti sulle piste avvengono nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste.

Secondo la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) sono autorizzati/e ad allenarsi tutti/e gli/le atleti/e a partire dai 12 anni di età che si preparano per gare nazionali o internazionali. Potranno inoltre proseguire le formazioni professionali, come i corsi per maestri di sci o i corsi di formazione per l’esercito.

La Funivie Ghiacciai Val Senales Spa fa presente che prima degli allenamenti tutte le squadre devono registrarsi e dimostrare che la propria attività sportiva sia finalizzata alla preparazione a gare nazionali e/o internazionali o svolta per motivi professionali. A tutte le squadre sciistiche autorizzate ad allenarsi è inoltre consentito pernottare nelle strutture ricettive della zona.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport invernali in sicurezza

Nell’odierna giornata di inaugurazione, nell’area sciistica sono arrivati/e circa 150 sciatori/trici professionisti/e che si sono suddivisi/e bene le piste e si sono trovati/e a proprio agio con le misure di sicurezza previste. La Alpin Arena Senales aveva già inaugurato la sua stagione sciistica il 18 settembre. Fino alla sua chiusura provvisoria, avvenuta due settimane fa, numerose stelle mondiali dello sci nonché giovani atleti/e e sciatori/trici amatoriali si sono già allenati/e nell’area sciistica in Val Senales con ottime condizioni.

Grazie soprattutto alla nostra apertura autunnale abbiamo potuto collezionare preziose esperienze. In tal modo abbiamo potuto collaudare il nostro piano di sicurezza che finora, grazie anche al comportamento rispettoso dei/lle nostri/e ospiti, funziona davvero molto bene”, afferma Stefan Hütter, direttore marketing della Alpin Arena Senales.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano4 settimane fa

Malasanità: l’azienda sanitaria condannata a risarcire un milione di euro

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Politica4 settimane fa

Naz Sciaves, un invaso al posto delle installazioni dell’ex base Nato, Urzì: «Uno scempio, la Provincia ponga il veto»

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Archivi

Categorie

di tendenza