Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Aperta la mostra “Countdown to Mass Extinction?” al Museum Ladin Ciastel de Tor

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Circa 252 milioni di anni fa, massicce eruzioni vulcaniche in Siberia causarono una catastrofe climatica che portò alla più grande estinzione di massa nella storia della Terra. Nella nuova mostra temporanea “Countdown to Mass Extinction?” al Museum Ladin di San Martino in Badia, i fossili delle formazioni Bellerophon e Werfen mostrano la straordinaria diversità della vita prima e la monotonia dopo l’evento. Chi visita la mostra apprende come gli ecosistemi marini reagirono alle condizioni estreme e quali furono le conseguenze del rilascio di anidride carbonica dai Trappi Siberiani. La mostra illustra la lenta ripresa della vita e come organismi come il bivalve Claraia si adattarono a ambienti poveri di ossigeno e caldi. Ed il curatore Herwig Prinoth aggiunge: «Sconcertante è il fatto che oggi l’umanità rilascia più anidride carbonica di quanto fecero i vulcani siberiani al tempo dell’estinzione di massa.»

Un’attenzione particolare è rivolta inoltre agli effetti del cambiamento climatico in Alto Adige con temperature in aumento, ghiacciai che si sciolgono e un innalzamento della quota delle nevicate. La mostra evidenzia come i comportamenti delle persone influenzano la biodiversità e la resilienza dell’ambiente e cosa ciascuna e ciascuno può fare per ridurre le emissioni e promuovere un futuro più sostenibile. Collegando passato e presente, offre un forte richiamo all’azione e sottolinea la necessità di sforzi globali per evitare le peggiori conseguenze del cambiamento climatico.

La mostra è stata inaugurata nei giorni scorsi alla presenza dell’Assessore provinciale ai musei, Philipp Achammer, il sindaco di San Martino in Badia, Giorgio Costabiei, la direttrice del Museum Ladin, Katharina Moling ed il curatore Herwig Prinoth. È visibile fino al 3 novembre 2024.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige5 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti