Connect with us

Merano

Aperto il parcheggio di attestamento a Nord della stazione di Merano

Pubblicato

-

Oggi (26 novembre) è entrato ufficialmente in funzione il parcheggio di attestamento gratuito situato a nord della stazione ferroviaria di Merano. Per un quarto dell’area il Comune attende ancora il nulla osta di RFI.

Su una superficie di circa 4.000 m² con pavimentazione in ghiaia sono stati realizzati, per una spesa complessiva di 93 mila euro, 176 posti auto. Otto di questi sono riservati alle persone con disabilità.

Grazie alla sua posizione a pochi metri dalla stazione dei treni, la nuova infrastruttura consentirà di alleggerire le strade del centro favorendo l’utilizzo dei mezzi pubblici.

Pubblicità
Pubblicità

Entro giovedì verrà posizionata la relativa segnaletica. Dato che il fondo non è asfaltato sarà in vigore una limitazione di peso dei veicoli fino a due tonnellate. Il vicino parcheggio Prader può accogliere fino a 220 vetture. Con l’apertura del nuovo parcheggio di attestamento il numero di stalli disponibili nei pressi della stazione aumenta di 120 unità“, ha sottolineato il capitano della Polizia locale Karl Stricker.

Il nostro obiettivo rimane comunque la realizzazione del garage interrato, gli accessi al quale sono già stati predisposti in fase di costruzione del primo lotto della circonvallazione. Poiché un progetto di questo tipo richiede un certo tempo tra la pianificazione e il finanziamento, abbiamo optato per una soluzione a breve termine che aiuta immediatamente la città e non costa molto“, ha sottolineato il sindaco Paul Rösch.

Il parcheggio va principalmente a beneficio dei pendolari che ogni giorno si recano al lavoro in treno. Dalla stazione l’intera città è facilmente raggiungibile in autobus. La nuova infrastruttura che è collegata all‘uscita della Mebo Merano-Centro, servirà quindi anche come parcheggio di attestamento.

Questi parcheggi nella periferia della città sono necessari per alleggerire il traffico nel centro di Merano e allo stesso tempo per offrire una buona alternativa a chi vuole recarsi a Merano“, ha dichiarato Madeleine Rohrer, l’assessora alla mobilità.

Sono attualmente in corso i lavori di riqualificazione anche dell’area di sosta presso la stazione di Maia Bassa, dove sono previsti 307 posti auto di cui 21 con disco orario e 9 per disabili, posti per biciclette e moto (complessivamente 131) e un’area di attesa con pensilina per la fermata dell’autobus

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza