Connect with us

Alto Adige

Asl Alto Adige: “Sull’allerta Coronavirus seguite le linee del Ministero sulla prevenzione”

Pubblicato

-

Con riferimento a quanto richiesto da parte della Presidente dell’Ordine dei Medici Monica Oberrauch e del Segretario provinciale della FIMMG Luigi Rubino di ricevere indirizzi e dispositivi di protezione da parte dell’Azienda sanitaria, il Direttore sanitario reggente Pierpaolo Bertoli tiene a precisare, che l’Azienda attualmente si sta muovendo sulla base delle linee guida e disposizioni emanate dal Ministero della Salute.

L‘obiettivo principale dell’Azienda sanitaria è prevenire eventuali rischi per la cittadinanza e i medici di medicina generale, i pediatri  di libera scelta, nonchè personale tecnico-assistenziale coinvolto.

 L’Azienda sanitaria ha già fornito ulteriori informazioni ai Medici di Medicina generale.

Pubblicità
Pubblicità

Fa parte inoltre della taskforce aziendale sul Coronavirus il Primario del Servizio di Medicina di Base Paolo Conci; infine sono già avvenuti ieri (22.02.2020) contatti con la stessa Presidente dell’Ordine Monica Oberrauch per un aggiornamento della situazione riferito alle richieste di cui sopra, concordando anche di invitare in futuro un rappresentante dei Medici di Medicina generale indicato dall’ Ordine dei Medici di Bolzano.

Eventuali nuove direttive circa gli operatori sanitari, inclusi Medici di Medicina generale, da parte del Ministero della Salute verranno applicate immediatamente anche dall’Azienda sanitaria dell‘ Alto Adige

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza