Connect with us

Alto Adige

Assessora Deeg in visita all’Euregio Summer Camp 2019

Pubblicato

-

Gli esiti delle attività realizzate nel corso della settima edizione dell’Euregio Summer Camp sono stati illustrati il 16 agosto, presso il centro culturale Grand Hotel a Dobbiaco all’assessora provinciale Waltraud Deeg e al segretario generale dell’Euregio Christoph von Ach dai 60 bambini e giovani provenienti da Alto Adige, Trentino e Tirolo che lo hanno frequentato per una settimana dal 10 al 17 agosto. L’assessora Deeg si era recata in visita al campo.

Tramite il gioco, incontri e confronti i giovani hanno sviluppato una serie di idee progettuali con l’obiettivo di contribuire alla crescita congiunta delle tre realtà regionali che connotano l’Euregio. Con l’occasione i giovani si sono potuti confrontare anche con le lingue e culture delle tre comunità. Il motto dell’iniziativa quest’anno si incentrava sul rapporto fra natura e cultura. I ragazzi sono stati seguiti dal coordinatore Florian Pallua e dal team degli assistenti dell’AFZACK.

Progetti quali l’Euregio Summer Camp svolgono un ruolo rilevante: infatti il messaggio dell’idea di Euregio deve raggiungere il cuore e proprio iniziative come questa vanno esattamente in questa direzione“, ha detto l’assessora provinciale Waltraud Deeg in occasione della sua visita al campo a Dobbiaco, entusiasta per l’impegno dimostrato dai ragazzi.

Pubblicità
Pubblicità

Alto Adige

Italo-inglese ricercato è stato fermato a Brennero: deve scontare 1 anno e 8 mesi

Pubblicato

-

Nella serata di ieri, 21 gennaio, gli agenti della Polizia di Brennero durante un controllo su un treno EC proveniente da Monaco, ha fermato e arrestato un cittadino italo-inglese, di 48 anni.

Le attività di verifica hanno fatto emergere come a suo carico ci fosse un ordine di carcerazione della Procura di Rimini, per un cumulo di pene di un anno e 8 mesi di reclusione.

L’uomo è riconosciuto colpevole di diversi reati, fra i quali anche alcune rapine ai danni di istituti bancari, armato di coltello.

Pubblicità
Pubblicità

L’uomo è stato portato in carcere a Bolzano.

Continua a leggere

Alto Adige

Corvara, turista serbo ubriaco finisce con l’auto contro un muretto: denunciato

Pubblicato

-

I Carabinieri di Corvara in Badia sono intervenuti ieri pomeriggio a seguito di un incidente, avvenuto sulla strada Pecei, dove una BMW 530 dnera con alla guida un uomo di 46 anni di nazionalità serba, turista in vacanza, ha prima centrato un muro a bordo strada, per poi proseguire la corsa per una cinquantina di metri, sino a quando si è fermato in mezzo alla corsia di transito.

Il conducente non si è accorto di aver urtato il muretto a bordo strada ed all’arrivo dei militari è parso visibilmente in stato di alterazione alcolica.

Sottoposto all’alcol test è risultato avere un tasso alcolico che nelle due prove si è attestato sopra ai due grammi di alcol per litro di sangue.

Pubblicità
Pubblicità

Fortunatamente nella zona non stava transitando alcun pedone né altri veicoli e il tempestivo intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccare ogni ulteriore tentativo di allontanarsi dalla zona da parte dell’uomo.

Inevitabile la denuncia per guida in stato di ebbrezza, con immediato il ritiro della patente di guida e sequestro del veicolo per la sua successiva confisca.

Continua a leggere

Merano

Merano: tenta di uccidere la vicina di letto in psichiatria. Arrestata 23enne

Pubblicato

-

Mattinata movimentata quella di ieri per i Carabinieri di Merano, che a seguito di una richiesta d’intervento si sono precipitati in gran numero presso il reparto di psichiatria dell’ospedale Tappeiner dove una donna di 23 anni in forte stato di agitazione,stava minacciando di morte con un coltello sia la sua vicina di letto, sia il personale sanitario.

I militari dell’Arma sono intervenuti frapponendosi fra le due donne e dopo aver riportato alla calma la ragazza, l’hanno disarmata del coltello da cucina e quindi arrestata, con un ricovero presso la medesima struttura psichiatrica, dove sarà adeguatamente curata e sorvegliata a vista.

La donna è accusata di tentato omicidio e porto di armi atti ad offendere.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza