Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

Rio Pusteria, auto in fuga aveva speronato i carabinieri di Bressanone: individuati i cinque occupanti

Pubblicato

-

I carabinieri di Bressanone, dopo lo speronamento della loro autovettura avvenuta la scorsa settimana stanno chiudendo il cerchio sulla ricostruzione dei fatti e sull’accertamento delle responsabilità. La notte tra sabato e domenica scorsi una utilitaria di marca americana era entrata nel parcheggio della stazione ferroviaria di Rio in Pusteria per evitare i controlli di un posto di blocco che era poco più avanti. Nel parcheggio però c’era un’auto civetta della Compagnia di Bressanone. I militari, capito cosa stava succedendo e pensando al peggio, ovvero che i passeggeri avessero qualche delitto da nascondere, avevano intimato l’alt ma erano stati investiti.

Il conducente dell’auto sospetta non aveva esitato a colpire l’auto civetta piegando la portiera del conducente in senso contrario, determinandone un discreto danno. Il conducente era riuscito a scansarsi in tempo ma era comunque rimasto contuso. Poca cosa per fortuna rispetto a come sarebbe potuta finire per lui. I fuggitivi erano stati cercati e l’auto poco dopo era stata trovata abbandonata in zona boschiva ma gli occupanti uccel di bosco.

Ora però partendo dai dati certi, ovvero la proprietà del mezzo, i carabinieri brissinesi sono riusciti a identificare con assoluta certezza tutti e cinque i giovani che erano a bordo del veicolo. Ora saranno convocati in caserma per esporre ciascuno la propria versione dei fatti. In questo modo i militari dell’Arma potranno fare piena luce, capire chi ha fatto cosa, ed accertare tutte le responsabilità. Nel frattempo il militare contuso si è rimesso ed è rientrato in servizio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza