Connect with us

Alto Adige

Rio Pusteria, per sfuggire al controllo sperona la macchina di servizio e fa cadere un carabiniere

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

A Rio di Pusteria nella notte tra sabato e domenica il conducente di un’utilitaria proveniente da Rodengo con cinque persone a bordo, visti i carabinieri, ha innestato la retromarcia andando a infilarsi nel parcheggio della stazione ferroviaria. Una seconda pattuglia, con auto “civetta” ha interposto il mezzo per impedire la fuga e i militari, scesi e qualificatisi come carabinieri hanno intimato di spegnere il motore. Sono situazioni limite in cui il carabiniere pensa che un conducente tenti la fuga per non far scoprire gravi reati quale ad esempio il trasporto di droga.

E’ per quello che un automobilista che ha bevuto qualche bicchiere di troppo non dovrebbe mai azzardare una manovra così avventata che in qualche altro Paese occidentale avrebbe potuto rimediare anche qualche colpo di pistola. Il conducente, forse complice uno stato psico-fisico non del tutto lineare, anziché ascoltare i carabinieri e fermarsi è ripartito repentinamente, speronando il mezzo di servizio e provocando la caduta a terra di uno dei militari.

Immediatamente tutte le autopattuglie delle compagnie di Bressanone e Brunico sono state allertate ed è iniziata la battuta di ricerche. L’auto è stata poco dopo trovata in zona boschiva di Rodengo, non distante. Pensando a un furto i carabinieri hanno controllato la targa ma il mezzo non risultava rubato. L’auto è stata sottoposta a sequestro. Poco lontano i militari dell’Arma hanno rintracciato uno degli occupanti del veicolo, figlio del conducente e proprietario che è stato rintracciato molte ore dopo presso la propria abitazione. Probabilmente, non avendo trovato nulla di anomalo in auto, l’uomo temeva di essere sottoposto ad etilometro e si è reso irreperibile per un numero di ore sufficienti ad azzerare il livello ematico di alcol.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Forse sarebbe stato meglio sottoporsi al controllo perché l’uomo ha rimediato una denuncia in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso in occasione di sinistro. Reati più gravi di una eventuale e potenziale guida in stato di ebbrezza. “Il militare per fortuna se l’è cavata con una leggera distorsione ma sarebbe potuta finire molto peggio visto lo stato in cui il fuggitivo ha ridotto l’auto dei carabinieri, non più utilizzabile per ora“, si legge in una nota.

A Bronzolo invece i Carabinieri hanno rintracciato e arrestato un 57enne rumeno residente nel Lazio, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Rieti poiché accusato, tra il 2018 e il 2019, in diverse località del centro Italia, del reato di ricettazione e di aver preso parte a una serie di furti aggravati presso ditte e cantieri di attrezzature edili per un ingente valore, veicoli e carburante.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Merano10 ore fa

Terzo Green Team Meeting nel percorso dell’Azienda di Soggiorno di Merano per conseguire il “Marchio di sostenibilità Alto Adige”

Alto Adige11 ore fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige11 ore fa

Bacini di accumulo: prima discuterne, poi pianificare

Trentino17 ore fa

Sabato 25 al Palanaunia di Fondo serata sulla donazione organi e concerto bandistico

Trentino17 ore fa

Maurizio Landini nel pomeriggio a Trento per promuovere il referendum sul lavoro

Trentino17 ore fa

Ragazza trentina trovata morta a Roma

Bolzano18 ore fa

Ancora aggressioni e minacce in pronto soccorso. Denunciati due stranieri ed evitato il peggio

Eventi21 ore fa

Isadora Duncan ed Eleonora Duse, martedì 28 maggio al Teatro Rainerum di Bolzano

Alto Adige2 giorni fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Alto Adige2 giorni fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Bolzano2 giorni fa

Furti di biciclette: un fenomeno diffuso, ma mai sottovalutato. I Carabinieri denunciano uno straniero

Merano2 giorni fa

Il congresso d’aggiornamento dell’unione dei farmacisti tedeschi “Pharmacon”: una tradizione sessantennale a Merano

Val Pusteria2 giorni fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Sport2 giorni fa

Jason Seed, un nuovo innesto per la difesa biancorossa

Merano2 giorni fa

Spacciatore ricercato: arrestato ieri mattina a Merano. Era irreperibile dalla fine dell’anno scorso

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige5 giorni fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino2 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Italia ed estero4 settimane fa

Travolto da una valanga sul Cevedale: 26enne perde la vita davanti al fratello e agli amici

Bolzano4 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige11 ore fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura5 giorni fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Archivi

Categorie

più letti