Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Rio Pusteria, per sfuggire al controllo sperona la macchina di servizio e fa cadere un carabiniere

Pubblicato

-

A Rio di Pusteria nella notte tra sabato e domenica il conducente di un’utilitaria proveniente da Rodengo con cinque persone a bordo, visti i carabinieri, ha innestato la retromarcia andando a infilarsi nel parcheggio della stazione ferroviaria. Una seconda pattuglia, con auto “civetta” ha interposto il mezzo per impedire la fuga e i militari, scesi e qualificatisi come carabinieri hanno intimato di spegnere il motore. Sono situazioni limite in cui il carabiniere pensa che un conducente tenti la fuga per non far scoprire gravi reati quale ad esempio il trasporto di droga.

E’ per quello che un automobilista che ha bevuto qualche bicchiere di troppo non dovrebbe mai azzardare una manovra così avventata che in qualche altro Paese occidentale avrebbe potuto rimediare anche qualche colpo di pistola. Il conducente, forse complice uno stato psico-fisico non del tutto lineare, anziché ascoltare i carabinieri e fermarsi è ripartito repentinamente, speronando il mezzo di servizio e provocando la caduta a terra di uno dei militari.

Immediatamente tutte le autopattuglie delle compagnie di Bressanone e Brunico sono state allertate ed è iniziata la battuta di ricerche. L’auto è stata poco dopo trovata in zona boschiva di Rodengo, non distante. Pensando a un furto i carabinieri hanno controllato la targa ma il mezzo non risultava rubato. L’auto è stata sottoposta a sequestro. Poco lontano i militari dell’Arma hanno rintracciato uno degli occupanti del veicolo, figlio del conducente e proprietario che è stato rintracciato molte ore dopo presso la propria abitazione. Probabilmente, non avendo trovato nulla di anomalo in auto, l’uomo temeva di essere sottoposto ad etilometro e si è reso irreperibile per un numero di ore sufficienti ad azzerare il livello ematico di alcol.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Forse sarebbe stato meglio sottoporsi al controllo perché l’uomo ha rimediato una denuncia in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso in occasione di sinistro. Reati più gravi di una eventuale e potenziale guida in stato di ebbrezza. “Il militare per fortuna se l’è cavata con una leggera distorsione ma sarebbe potuta finire molto peggio visto lo stato in cui il fuggitivo ha ridotto l’auto dei carabinieri, non più utilizzabile per ora“, si legge in una nota.

A Bronzolo invece i Carabinieri hanno rintracciato e arrestato un 57enne rumeno residente nel Lazio, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Rieti poiché accusato, tra il 2018 e il 2019, in diverse località del centro Italia, del reato di ricettazione e di aver preso parte a una serie di furti aggravati presso ditte e cantieri di attrezzature edili per un ingente valore, veicoli e carburante.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza