Connect with us

Arte e Cultura

“Bridges over Borders”: cantastorie d’eccellenza internazionale al museo civico

Pubblicato

-

Al Museo Civico di Bolzano, dal 4 al 6 ottobre 2019, torna il Festival Internazionale Storytelling Time, un evento internamente dedicato all’arte del raccontare, organizzato del Comune di Bolzano in collaborazione con Sagapò e la Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria.

Quest’anno il Festival torna al Museo Civico, ospite di ben quattro edizioni dell’iniziativa in cui cantastorie internazionali e della nostra terra si riuniranno per raccontare storie del loro patrimonio culturale di provenienza.

“Bridges over Borders – Ponti oltre i Confini” è il tema della settima edizione del Festival. Le storie sono ponti che collegano le generazioni attraverso i fiumi del tempo. Memoria, identità culturale e tradizione camminano su questi ponti dalle antiche alle nuove generazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Le storie sono anche ponti che collegano culture diverse. Si slanciano oltre i confini delle nazioni e oltre i confini linguistici, portando con sé temi e ricerche universali che appartengono ad ognuno di noi. 

Gli storytellers del Festival saranno i costruttori di ponti, incantando sia adulti che bambini con storie, fiabe, miti e leggende appartenenti alla loro cultura e alle culture che hanno incontrato nei loro viaggi.

Tutti le anime della nostra società potranno incontrarsi nel Paese del “C’era una volta”, che appartiene sin dall’inizio dell’umanità ad ogni essere umano e ha sempre costruito ponti oltre i confini.

Il programma dell’edizione 2019 è ricco ed intenso; gli appuntamenti sono i seguenti:

venerdì 4 ottobre dalle ore 17.30 alle 22

sabato 5 ottobre dalle 10.30 alle 23

domenica 6 ottobre dalle 10.30 alle 12.30

La partecipazione è libera e gratuita e si rivolge a tutti coloro, da 0 a 99 anni. Il programma propone un continuo susseguirsi di appuntamenti raccolti in diverse sezioni dedicate rispettivamente a bambini (mattino), famiglie (pomeriggio) e a soli adulti (sera). Non mancherà, anche quest’anno, un evento dedicato ai piccolissimi (0- 36 mesi) e in molti spettacoli l’arte dello storytelling dialogherà con altre arti quali la musica, il canto ed i disegni dal vivo.

Le narrazioni saranno in italiano, tedesco e inglese con traduzione dal vivo. A dare voce saranno alcuni dei migliori storytellers del panorama internazionale provenienti da Germania, Francia e Italia.

Ci saranno Ragnhild A. Mørch (Germania/Norvegia), Caroline Sire (Francia), gli artisti della Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria: Paola Balbi, Davide Bardi, Mattia di Pierro e di Sagapò: Chiara Visca, Heige Vigl, Lucas Da Tos, Martina Pisciali, Diletta La Rosa, Giacomo Santi, Armin Barducci e Tommaso Zamboni.

“Storytelling Time – Bridges over Borders” è un’iniziativa del Comune di Bolzano, che gode quest’anno anche del sostegno del FEST – Federation for European Storytelling attraverso il fondo europeo Creative Europe e dell’Ufficio Cultura della Provincia di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza