Connect with us

Benessere e Salute

Burnout, i Millennials sono i più colpiti: i risultati di uno studio

Pubblicato

-

Il burnout può essere visto come il raggiungimento di un limite massimo, superato il quale ci si “brucia” e subentrano effetti come l’esaurimento nervoso, la depressione e altri sintomi molto preoccupanti. In realtà, pur esistendo diversi livelli di burnout e reazioni ovviamente differenti, si parla comunque di una sindrome seria e da monitorare con grande attenzione.

Lo testimonia il fatto che nel 2019 l’OMS abbia deciso di definirla appunto come una vera e propria sindrome. Ecco perché oggi approfondiremo l’argomento burnout, scoprendo cos’è esattamente e perché i Millennials sono i soggetti in assoluto più colpiti da questa forma di esaurimento profonda.

Cos’è la sindrome di burnout e come si manifesta

Pubblicità
Pubblicità

Come anticipato poco sopra, per burnout si fa riferimento ad una sindrome di profondo esaurimento, che colpisce non solo l’umore e l’ambito mentale, ma anche il fisico. Va comunque specificato che, data la difficoltà nel definire tutti i sintomi e la loro gravità, il burnout è uno stato che in realtà abbraccia diversi livelli di esaurimento, che possono ovviamente variare da caso a caso.

Questo lo si scopre leggendo ad esempio la guida di shop-farmacia.it, che spiega che cos’è il burnout e in che modo si manifesta. Per quanto concerne i campanelli d’allarme, ci sono diversi segnali ai quali bisogna prestare molta attenzione. Si fa ad esempio riferimento agli scatti d’ira improvvisi, chiara testimonianza di un principio di esaurimento nervoso, e alla comparsa di sintomi psicosomatici tendenzialmente legati allo stress, come nel caso della caduta dei capelli. Altri possibili segnali sono il calo nelle prestazioni lavorative e l’alienazione.

Per quanto concerne la sfera fisica, altri problemi di salute frequenti sono il mal di schiena, i disturbi del sonno e le difficoltà digestive. Da sottolineare poi la totale perdita di stimoli.

Il burnout in Italia: colpisce soprattutto i Millennials

La depressione, i ritmi lavorativi ingestibili, la necessità di dover spingere sempre di più e fare meglio degli altri. Sono questi alcuni dei pesi che spingono spesso i Millennials verso la sindrome di burnout, legati ad esempio all’imposizione di obiettivi professionali e di vita al di fuori di ogni possibilità concreta.

Quando ci si rende effettivamente conto di tutti questi problemi, è come se si esaurisse di colpo la benzina: chi entra in stato di burnout getta improvvisamente la spugna, perché passa dall’esaltazione data dalla rincorsa alla perfezione ad una percezione di totale fallimento. Ecco spiegato perché proprio i Millennials soffrono di questa condizione (40% circa), anche se non sono i soli, perché anche le generazioni più recenti mostrano qualche sintomo, come la generazione X (25% circa).

Il burnout non è dunque un problema da sottovalutare, tutto il contrario, e richiede quindi un intervento tempestivo e una forte presa di coscienza.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]
  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza