Connect with us

Politica

Cancello di Parco Mignone chiuso, Stagni (FdI): “Nessuno sapeva nulla, grandi i disagi per i cittadini”

Pubblicato

-

Alcuni giorni fa i cancelli dei 3 ingressi al Parco Mignone sono stati chiusi senza alcun preavviso. Il consigliere di circoscrizione di Oltrisarco Stefano Stagni, si è attivato per capire quali fossero le motivazioni dell’improvvisa chiusura, e soprattutto chi fosse stato a sbarrare l’entrata: Nelle notti del 28 e 29 Aprile il Parco Mignone è stato chiuso senza nessun preavviso alla cittadinanza e senza esporre nessun cartello. Gli enormi disagi e pericoli causati dalla chiusura improvvisa hanno scatenato l’ira e le proteste dei cittadini. Chi non è potuto entrare, chi è arrivato tardi al lavoro chi è arrivato tardi a scuola, chi non è potuto uscire ed è dovuto tornare indietro, chi non è potuto entrare nell’area cani. Né la Polizia Municipale né le forze di soccorso erano al corrente della chiusura e in caso di necessità non sarebbero potute accedere. Un intera giornata di telefonate per capire cosa fosse successo, ma è ancora un giallo su chi ha effettivamente chiuso e le dichiarazioni sono contrastanti tra loro.

Presenterò un’interrogazione in tal senso per chiedere chiarezza su chi ha chiuso e perché, da chi è partito l’ordine, chi ha sbagliato o chi ha frainteso. – riferisce Stagni,  insieme ai consiglieri comunali Marco Galateo e Tritan Myftiu – Non è stato esposto alcun cartello che andasse a giustificarne l’improvvisa chiusura, o l’orario di riapertura dello stesso. I cittadini hanno subìto il disagio di non poter attraversare il Parco per i loro spostamenti quotidiani, raggiungere il posto di lavoro o andare a scuola. Oltre a questo bisogna aggiungere che, chiudendo i cancelli, è stata negata la possibilità ai proprietari di animali di poter usufruire dell’area cani presente all’interno del Parco la mattina presto e la sera tardi. Anche eventuali ambulanze che avessero dovuto prestare soccorso  all’interno non sarebbero riuscite d entrare, visto che l’unico accesso rimasto era la ciclabile da Parco Rosenbach.

Il consigliere di circoscrizione Angelo Liuzzi, di “Io sto con Bolzano” di Angelo Gennaccaro, ha scritto sui social di aver contattato direttamente la Presidente, e che il tutto è nato a causa di un un fraintendimento scaturito dalla richiesta della Presidente alla Giardineria Comunale di chiudere il Campo (Polifunzionale Sportivo). Questa però, invece del Campo avrebbe chiuso il Parco Mignone: “C’è stata un’incomprensione, – scrive Liuzzi – il Consiglio e la Presidente non hanno chiesto la chiusura dei cancelli ma semplicemente la chiusura “sicura” dei cancelli del campetto che rimanevano accessibili essendo il lucchetto troppo largo. Ho sentito la Presidente, ho appreso da lei questa notizia”. La Giardineria però, contattata direttamente dal consigliere Galateo, ha riferito di non aver ricevuto nessuna richiesta e che il vigilante che chiude il Campo sportivo non ha chiuso il Parco.

Pubblicità
Pubblicità

“La Giardineria Comunale dichiara di non aver chiuso e di non aver avuto indicazioni in merito, ma un mese fa affermava che sarebbe intervenuta in tal senso. La Presidente della Circoscrizione dichiara di non essere al corrente della chiusura, e che non è stata la Giardineria Comunale a chiudere.  Non vogliamo mettere alla gogna nessuno se si fosse trattato di un errore, ma vogliamo sapere chi è in possesso delle chiavi necessarie per chiudere a aprire, e di conseguenza chi ha materialmente chiuso e perché.” Conclude Stagni.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]
  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza