Connect with us

Sport

Capodanno vincente al Palaonda – Bolzano batte Salisburgo ai rigori

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Spettacolo di Capodanno per i 3.600 del Palaonda. L’HCB Alto Adige Alperia la spunta sull’EC Red Bull Salzburg, con il punteggio di 2 a 1 dopo i tiri di rigore. Due punti importanti e meritatissimi, che vanno persino stretti ai Foxes, sfortunatissimi durante i tempi regolamentari con ben quattro pali colpiti, l’ultimo a tre secondi dalla terza sirena.

Con questo successo Bernard e compagni si riportano a un punto di distanza dalla Top Five, con otto partite ancora da giocare fino al termine della prima parte di regular season.

La cronaca.
Buone notizie nel lineup biancorosso: in difesa rientrano Brett Flemming e Patrick Wiercioch, out il solo Daniel Glira (infortunio muscolare).

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

I Foxes partono con il coltello tra i denti, mettendo a ferro e fuoco la retroguardia dei Red Bulls e passando già in vantaggio al 03:12: grande giocata di Giliati, che si porta a spasso due difensori e va alla conclusione di rovescio, deviata in rete da Ivan Deluca.

Gli ospiti provano a colpire in contropiede e Irving salva tutto in spaccata sull’uno contro uno con Hughes. Biancorossi che continuano a macinare gioco, sfiorando il raddoppio con Catenacci, Arniel e Giliati, mentre il Salisburgo cresce con il passare dei minuti, con Regner e Brickley a mettere i brividi al pubblico del Palaonda.

Alla prima sirena però i Foxes sono avanti per 1 a 0.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Anche nel periodo centrale è il Bolzano a tenere in mano il pallino del gioco, almeno per i primi minuti, ma Lamoureux abbassa la saracinesca, dicendo di no ai tentativi biancorossi di Sylvestre e Wiercioch. Il canadese, fresco vincitore della Spengler Cup, ci prova anche con un’azione personale, venendo murato all’ultimo dopo un bel wraparound.

I Red Bulls vanno a un passo dal pareggio in modo piuttosto rocambolesco: conclusione dalla distanza di Heinrich, il disco si impenna e finisce sul corpo di Irving, che in qualche modo lo tiene al di là della linea.

Nel finale di frazione tante emozioni: Giliati conclude a botta sicura, ma colpisce clamorosamente la traversa (“no goal” rivisto e confermato all’istant replay), mentre Kolarik si divora l’1 a 1 sparando clamorosamente alto da pochi passi, tutto solo davanti a Irving.

Dopo poco più di tre minuti del terzo drittel il Salisburgo pareggia i conti: conclusione di Mikkelson, parata di Irving e tocco vincente di Filip Varejcka. I Foxes hanno poi ancora tante chance per riportarsi in vantaggio, ma la sfortuna si accanisce sui biancorossi: prima Arniel riceve l’assist di Catenacci, colpendo in pieno l’incrocio dei pali.

Poco dopo, al termine di un’inferiorità numerica, è Sylvestre che si inventa una magia, concludendo da steso sul ghiaccio e colpendo ancora una volta il palo. Dall’altra i Red Bulls si schiantano invece contro un Irving sontuoso, il Palaonda è una bolgia e nel finale il Bolzano si ritrova in powerplay: a soli 3 secondi dalla sirena Sylvestre si ritrova il disco della vittoria, ma colpisce ancora una volta l’incrocio alle spalle di Lamoureux.

Salisburgo che, dopo aver fatto affidamento alla dea bendata, va vicino a chiuderla all’overtime, ma i Foxes tengono fino alla quarta sirena. Ai rigori vanno a segna Alberga e Hargrove, mentre Irving neutralizza entrambi i tentativi austriaci, regalando così il punto addizionale ai biancorossi.

Il Bolzano affronterà il prossimo match sul ghiaccio di Innsbruck, venerdì 3 gennaio, alle ore 19:15.

HCB Alto Adige Alperia – EC Red Bull Salzburg 2 – 1 SO [1-0; 0-0; 0-1; 0-0; 1-0]

Reti: 03:12 Ivan Deluca (1-0); 43:28 Filip Varejcka (1-1); Rigore decisivo: Domenic Alberga

Arbitri: Kopitz, Nikolic / Pardatscher, Sparer
Spettatori: 3.600

NEWSLETTER

Italia ed estero10 minuti fa

Agghiaccianti dettagli. “Giulia voleva lasciarmi, così l’ho uccisa” – La confessione shock di Turetta

Valle Isarco2 ore fa

Alpen Flair Festival 2024: intensa attività dei Carabinieri. Deferito un 34enne germanico

Alto Adige4 ore fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Bolzano5 ore fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Trentino22 ore fa

Contributo integrativo agli affitti, arrivate 4.000 richieste

Trentino22 ore fa

La giunta a Malè, Fugatti sul problema orsi: «Stiamo facendo il possibile»

meteo24 ore fa

Temporali in arrivo in Alto Adige, rischio grandinate

Oltradige e Bassa Atesina24 ore fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Bolzano1 giorno fa

Storico accordo Provinciale per il settore della Cura alla Persona: firmato il primo Contratto Integrativo

Alto Adige1 giorno fa

Inclusione e opportunità: la regione sostiene l’inserimento lavorativo dei disabili

Merano1 giorno fa

Attività di controllo a Merano: il mercoledì sera dei Carabinieri del Burgraviato

Bolzano1 giorno fa

Tragedia Aluminium, 8 feriti e 5 quelli gravi. La UIL è in prima linea

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di San Candido: continua il ciclo d’incontri informativi sulle truffe agli anziani.

Bolzano1 giorno fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Abitare1 giorno fa

Gli stili di arredamento più gettonati del momento

Bolzano2 giorni fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Bolzano1 settimana fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Italia ed estero2 settimane fa

Grandine devasta il muso di un aereo in volo: momenti di terrore a bordo

Eventi4 settimane fa

Isadora Duncan ed Eleonora Duse, martedì 28 maggio al Teatro Rainerum di Bolzano

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Alto Adige3 settimane fa

Marco Gobbetti a supporto strategico del NOI Techpark

Bolzano2 settimane fa

Ripetute aggressioni e minacce di morte a medici, poliziotti e sanitari: il questore dispone espulsione

Eventi2 settimane fa

È stata una grande festa per il 210° anniversario dell’arma dei Carabinieri. Molti i partecipanti a vario titolo

Archivi

Categorie

più letti