Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Chiuso il Devil’s Pub di via Torino: barista arrestato per spaccio di cocaina

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Un’operazione congiunta tra la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza e la Polizia Locale ha portato alla chiusura immediata del “Devil’s Pub” di Bolzano, situato in Via Torino 56. Il provvedimento, firmato dal Questore della Provincia di Bolzano Paolo Sartori, sospende la licenza del locale per 30 giorni.

L’intervento delle forze dell’ordine è scattato dopo che, nel corso di un controllo, sono stati rinvenuti 24 involucri termosaldati contenenti cocaina, nascosti all’interno di pacchetti di sigarette. La droga è stata trovata in possesso di E.X., un cittadino albanese di 36 anni, barista e gestore di fatto del pub. Le unità cinofile della Guardia di Finanza hanno poi scoperto ulteriori 62 dosi di cocaina nell’auto di E.X., parcheggiata di fronte al locale, per un totale di 65 grammi.

La perquisizione si è estesa anche al domicilio del barista, dove sono stati sequestrati circa 25.000 euro in contanti, ritenuti proventi dell’attività di spaccio. E.X. è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Durante l’operazione, all’interno del pub sono stati identificati diversi avventori, molti dei quali con precedenti per reati legati allo spaccio di droga. Questo ha rafforzato l’ipotesi che il “Devil’s Pub” fosse un punto di riferimento per spacciatori e consumatori di sostanze stupefacenti.

Il Questore Sartori ha chiarito che la decisione di chiudere il locale è stata presa in base all’Articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, per interrompere una situazione che comprometteva gravemente l’ordine e la sicurezza pubblica. Anche se il gestore non è stato specificamente sanzionato, la chiusura del locale mira a prevenire ulteriori pericoli per la comunità.

“L’utilizzo di un pubblico esercizio nel centro cittadino come punto di riferimento per lo spaccio di droga è di una gravità inaccettabile,” ha dichiarato il Questore Sartori. “La nostra priorità è tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica, garantendo la tranquillità dei cittadini e la salute degli individui. La sospensione della licenza del Devil’s Pub è una misura necessaria per prevenire potenziali ripercussioni tragiche sulla sicurezza dei cittadini.”

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La chiusura del Devil’s Pub rappresenta un duro colpo per l’attività di spaccio nella zona e un segnale chiaro dell’impegno delle forze dell’ordine nel contrastare il traffico di droga.

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti