Connect with us

Alto Adige

CNA-SHV: “Basta con i panini in cantiere, è mortificante. Dignità per la pausa pranzo dei lavoratori”

Pubblicato

-

Basta panini in cantiere!“. Un messaggio conciso e diretto, quello che lancia il presidente di CNA-SHV manda al presidente della Provincia, in attesa della nuova ordinanza per il contenimento della pandemia.

Gli operai edili, così come gli impiantisti, i serramentisti, i carpentieri – argomenta Corrarati – lavorano almeno 8 ore al giorno in cantiere, spesso all’aperto o con finestre aperte, in inverno al freddo. La pausa pranzo non è un vezzo, ma una necessità fisica di ristoro per un lavoro che, oltre alla competenza manuale, richiede un elevato dispendio di energia fisica. Datori di lavoro, collaboratori e autonomi della filiera dell’edilizia hanno collaborato, nell’ultimo mese e mezzo, rispettando le regole di sicurezza, le distanze, l’igiene, i test periodici e il pranzo in cantiere con un panino, senza poter fruire di mense, bar, ristoranti, chiusi persino per la vendita da asporto. Adesso è il momento di cambiare passo“.

In edilizia – aggiunge Corrarati – abbiamo prontamente adeguato il protocollo di sicurezza del Comitato paritetico edile, i contagi sono davvero pochissimi, i responsabili di cantiere controllano ogni dettaglio. Lavorare a nastro continuo senza una pausa decente non è degno del mondo del lavoro del terzo millennio, per il quale i sono battuti le parti sociali“.

Pubblicità
Pubblicità

Per il governo siamo in zona arancione – prosegue Corrarati – classificazione che non può essere modificata, viste anche le recenti prese di posizione della Corte Costituzionale sui conflitti di competenza. Allora proviamo a dare una risposta e un po’ più di dignità al mondo edile. Apprezziamo il fatto che le aziende edili hanno potuto continuare a lavorare. Ma è anche vero che un lavoratore, che inizia la mattina presto nei cantieri, in una stagione che non è ancora calda, non ha possibilità fino a sera di trovare ristoro e un piatto caldo. Da settimane si pranza solo con panini imbottiti.

Chiediamo alla Provincia di riaprire le mense ed i ristoranti con servizio mensa, oltre che i bar che somministrano pasti, almeno per chi opera in ambienti di lavoro usuranti. Abbiamo messo sempre al centro di ogni scelta pandemica, in questi mesi, la salute delle persone. Adesso che il “colore pandemico” lo permette, proviamo a pensare alle maestranze dei cantieri, affinché non debbano attendere dopo Pasqua per mangiare un piatto caldo. Si rivedano i protocolli, se necessario si inaspriscano le regole, ma si dia un pasto caldo a chi lavora“.

NEWSLETTER

Archivi

  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza