Connect with us

Alto Adige

Controlli in città: arrestato un uomo che doveva scontare 8 mesi. Altre 57 persone denunciate

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Negli ultimi giorni, le pattuglie della Questura di Bolzano, con personale di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine  di Padova, hanno svolto un’intensa attività di pattugliamento in molte aree di Bolzano, soprattutto nelle zone dei giardini di Piazza Stazione e di via Garibaldi e in quelle dietro lo stadio “Druso” e del deposito comunale di via Trento.

Distribuiti nell’arco delle 24 ore, hanno operato 80 equipaggi, che hanno portato all’identificazione di oltre 600 persone.

Un uomo, che dovrà scontare 8 mesi di reclusione, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bolzano, per il reato di falsa dichiarazione a Pubblico Ufficiale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ben 57, invece, sono state le persone denunciate a piede libero per varie tipologie di reati, tra cui invasione di terreni o edifici, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre 4 cittadini stranieri sono stati muniti di decreto di espulsione con l’ordine a lasciare il Territorio Nazionale entro 7 giorni. 

Nel corso del servizio, sono stati anche sequestrati circa 114 grammi di Marijuana, 16 grammi di Cocaina e 13 grammi di Eroina.

Sono state, inoltre, elevate 16 sanzioni amministrative per violazione delle norme relative all’emergenza “COVID-19”.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Infine sono stati disposti 14 ordini di allontanamento dalle zone attigue ai giardini antistanti la Stazione Ferroviaria. Tra i destinatari, due cittadini stranieri, che nell’arco delle 48 ore successive non hanno rispettato l’ordine e sono stati quindi sanzionati.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti