Connect with us

Arte e Cultura

Don Bosco Festival, grande successo per la serata inaugurale

Pubblicato

-

Strepitoso avvio del Don Bosco Festival, la rassegna cinematografica che racconta il quartiere Don Bosco e la città di Bolzano con gli occhi di chi la vive, trasformando gli edifici stessi in un telo da proiezione. I corti e i film proiettati coloreranno uno degli edifici di piazza Don Bosco per quattro serate.

I film sono realizzati da realtà del territorio come Bolzanism Museum, Bolzano in 48h o la Scuola Zelig.

Il Festival è il risultato della ormai consolidata collaborazione fra l’Università di Bolzano (e in particolare il Master di Eco-social Design) e la Ripartizione Cultura italiana (Ufficio Politiche giovanili), che da qualche anno stanno ragionando sull’inserimento degli studenti universitari nel tessuto produttivo della provincia.

Pubblicità
Pubblicità

Gli studenti del corso universitario hanno, infatti, lavorato assieme alle Botteghe di cultura del quartiere e ai cittadini e hanno realizzato questa quattro giorni per animare la piazza. Un risultato concreto della collaborazione UNIBZ e Provincia. 

Don Bosco Festival – racconta l’assessore Giuliano Vettoratoè un ulteriore intervento che proponiamo nei quartieri dove troviamo la gran parte dell’edilizia sociale della provincia.

Spostare le attività culturali in questi quartieri è per me prioritario per creare sempre più occasioni di incontro e di vita nel quartiere e far diventare il Don Bosco Festival un’opportunità irripetibile non solo per gli abitanti del quartiere, ma per tutto il nostro territorio“.

Per chiunque altro non riuscisse a raggiungere la piazza, il Don Bosco Festival ha inoltre realizzato una versione streaming raggiungibile al sito www.donbosco-fest.com.

La rassegna inaugurata martedì 28 luglio, che proseguirà fino a venerdì 31 luglio 2020, è stata ideata grazie all’incontro fra la rete delle Botteghe di Cultura (Youth Magazine, COOLtour e Don Bosco Social) e il corso di Eco Social Design della Libera Università di Bolzano durante periodo di lockdown, ed è supportata dall’Ufficio Politiche giovanili della Ripartizione Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano.

Programma_DBFestival (1)

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza