Connect with us

Valle Isarco

Doveva scontare due anni per reati di prostituzione minorile: rumeno arrestato a Brennero

Pubblicato

-

Nella serata di ieri, nel corso di alcuni controlli alla barriera autostradale di Vipiteno, gli agenti della Polizia di Brennero hanno fermato un’auto con targa tedesca guidata da un cittadino rumeno di 44 anni, residente in Germania.

Dopo alcune verifiche è stato accertato che l’uomo risultava destinatario di un’ordine di carcerazione emesso nel 2014 dalla Procura di Reggio Calabria, con una pena da espiare di 2 anni e 10 mesi di reclusione, per i reati di concorso aggravato in sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione minorile  e di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, commessi ed accertati a Reggio Calabria nel novembre del 2006.

Pertanto il cittadino romeno è stato arrestato e portato in carcere a Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

Valle Isarco

Ennesimo scontro moto-auto dell’estate: grave centauro a Vipiteno

Pubblicato

-

Intorno alle 11.30 di questa mattina (11 luglio) un motociclista si è scontrato con un’auto nei pressi di Vipiteno, sulla statale all’incrocio con la val di Vizze.

Grave il centauro che dopo il primo intervento dei sanitari di emergenza è stato elitrasportato con il Pelikan 2 all’ospedale di Vipiteno. Solo lievi ferite per il conducente dell’auto.

Sul posto la Croce Bianca, i vigili del fuoco volontari di Vipiteno e i carabinieri.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Valle Isarco

Fermato e arrestato a Brennero 40enne di Vicenza: doveva scontare 2 anni e 7 mesi

Pubblicato

-

E’ sceso da un treno regionale proveniente da Innsbruck, percorrendo alcuni metri insieme agli altri viaggiatori verso l’uscita, ma cambiando improvvisamente direzione alla vista degli agenti: è così che un 40enne residente in provincia di Vicenza si  fatto fermare ieri dalla polizia alla stazione di Brennero.

Dal controllo sulla sua identità è emerso che l’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso proprio dalla Procura di Vicenza che lo condannava ad una pena di due anni e sette mesi di reclusione per reati contro il patrimonio ed inosservanza delle prescrizioni relative alla sorveglianza speciale.

Il pregiudicato è stato quindi di nuovo arrestato e portato in carcere a Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Valle Isarco

Scontro A22: riaperte le corsie ma traffico rallentato. Bimbo annoiato “passeggia” sul guardrail

Pubblicato

-

Riaperte al traffico poco dopo le 8 di questa mattina entrambe le corsie Nord e Sud dell’Autobrennero, nel tratto che va da Chiusa a Bressanone.

La carreggiata era rimasta bloccata a causa di un incidente che ha visto coinvolti quattro semirimorchi e un furgone in corsia Sud, all’altezza di San Pietro Mezzomonte.

Due i conducenti trasportati all’ospedale di Bressanone con ferite di media gravità. Uno di loro era rimasto incastrato tra le lamiere del suo grosso mezzo e per liberarlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Pubblicità
Pubblicità

Nella foto sotto, un bimbo annoiato decide di farsi una “passeggiata” in bilico sul guardrail che divide le due corsie.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza