Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Due pregiudicati stranieri rubano all’Interspar ed aggrediscono l’addetto alla vigilanza.

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Venerdì sera una chiamata alla Centrale Operativa della Questura, ha segnalato un furto in atto al Supermercato INTERSPAR di via Buozzi, mettendop subito in moto gli equipaggi della Squadra “Volanti” della Polizia di Stato. Lungo il tragitto per arrivare al Supermercato, nelle immediate vicinanze del luogo segnalato hanno notato un uomo correre attraversando la strada senza curarsi del traffico, e dall’altra parte della via, un Addetto alla vigilanza che cercava di trattenere un altro individuo.

Dopo aver raggiunto e bloccato il fuggitivo, i Poliziotti si sono avvicinati all’Addetto alla sicurezza del Supermercato per far luce sull’accaduto. Quest’ultimo ha spiegato agli Agenti che i due soggetti, un algerino di 25 anni e un ventinovenne di origini marocchine, entrambi senza fissa dimora in regola con il Permesso di Soggiorno e con numerosi precedenti a loro carico, avevano cercato di superare le casse elettroniche dell’INTERSPAR con gli zaini colmi di merce rubata. L’Addetto, a quel punto, aveva cercato di far aprire loro gli zaini, ma l’algerino gli ha sferrato un violento pugno al volto, procurandogli una ferita al labbro superiore e riuscendo a scappare prima d’essere fermato dai Poliziotti.

Accompagnati in Questura per il prosieguo delle indagini, è stato possibile appurare come a carico del marocchino vi fosse un Divieto di ritorno nel Comune di Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Terminate le procedure di Polizia Giudiziaria, i due soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per tentato furto aggravato e lesioni personali, mentre il ventinovenne anche per il reato di violazione del Foglio di Via Obbligatorio.

In considerazione dell’accaduto e dei precedenti penali riscontrati, il Questore della Provincia di Bolzano, Paolo Sartori, ha disposto la Revoca del Permesso di Soggiorno nei confronti di entrambi. Nel caso in cui non dovessero ottemperare, lasciando il nostro Paese entro 14 giorni, verranno considerati clandestini a tutti gli effetti, con la conseguente applicazione delle norme in materia di espulsioni.

«Con sempre maggior frequenza capita che soggetti pregiudicati sorpresi a rubare presso Esercizi Commerciali reagiscano con una violenza spropositata, mettendo in pericolo l’incolumità degli impiegati, degli addetti alla sicurezza e degli Agenti delle Forze dell’Ordine – ha messo in evidenza il Questore Sartori – . Ciò non può essere tollerato, ed è per questo motivo che tali situazioni vengono trattate con la massima severità nell’applicazione degli specifici Provvedimenti previsti dalla legge.»

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Archivi

Categorie

più letti