Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Esuli istriani e Alto Adige del dopoguerra: se ne parla il 12 febbraio con il Centro Pace

Pubblicato

-

Si è celebrato il 10 febbraio il “Giorno del ricordo”, istituito nel 2004 “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

Per approfondirne il significato il Centro per la Pace di Bolzano organizza un incontro con lo storico Giorgio Mezzalira per il 12 febbraio, alle ore 18.00 nella Sala di Rappresentanza del Comune in vicolo Gumer.

Introdurrà l’incontro lo storico Maurizio Ferrandi, a seguito dell’intervento di apertura degli ex sindaci Giovanni Benussi e Giovanni Salghetti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Giorgio Mezzalira aiuterà il pubblico a guardare agli eventi del “confine orientale” partendo dalla storia altoatesina, evidenziando due contesti territoriali che si possono definire come punti sensibili e caldi del nuovo assetto internazionale uscito dal secondo conflitto mondiale.

Il confine del Brennero e quello orientale risentirono fortemente degli equilibri introdotti dalla ‘guerra fredda’.

La vicenda degli esuli e la ricostruzione della società altoatesina dell’immediato dopoguerra saranno inquadrate nel contesto di quei fenomeni di più ampia portata che caratterizzano la storia europea del Novecento: i trasferimenti forzati di popolazioni, le passioni identitarie, i rapporti ‘etnici’ nelle regioni di confine.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sarà inoltre messo a fuoco l’aspetto quantitativo e qualitativo dell’esodo verso l’Alto Adige e il suo spaccato sociale, ricostruendo la nascita e le iniziative del Comitato provinciale di Bolzano dell’ANVGD.

NEWSLETTER

Alto Adige1 giorno fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Bolzano23 ore fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Arte e Cultura22 ore fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige3 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige23 ore fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Ambiente Natura21 ore fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Archivi

Categorie

di tendenza