Connect with us

Società

Esuli istriani e Alto Adige del dopoguerra: se ne parla il 12 febbraio con il Centro Pace

Pubblicato

-

Si è celebrato il 10 febbraio il “Giorno del ricordo”, istituito nel 2004 “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

Per approfondirne il significato il Centro per la Pace di Bolzano organizza un incontro con lo storico Giorgio Mezzalira per il 12 febbraio, alle ore 18.00 nella Sala di Rappresentanza del Comune in vicolo Gumer.

Introdurrà l’incontro lo storico Maurizio Ferrandi, a seguito dell’intervento di apertura degli ex sindaci Giovanni Benussi e Giovanni Salghetti.

Giorgio Mezzalira aiuterà il pubblico a guardare agli eventi del “confine orientale” partendo dalla storia altoatesina, evidenziando due contesti territoriali che si possono definire come punti sensibili e caldi del nuovo assetto internazionale uscito dal secondo conflitto mondiale.

Il confine del Brennero e quello orientale risentirono fortemente degli equilibri introdotti dalla ‘guerra fredda’.

La vicenda degli esuli e la ricostruzione della società altoatesina dell’immediato dopoguerra saranno inquadrate nel contesto di quei fenomeni di più ampia portata che caratterizzano la storia europea del Novecento: i trasferimenti forzati di popolazioni, le passioni identitarie, i rapporti ‘etnici’ nelle regioni di confine.

Sarà inoltre messo a fuoco l’aspetto quantitativo e qualitativo dell’esodo verso l’Alto Adige e il suo spaccato sociale, ricostruendo la nascita e le iniziative del Comitato provinciale di Bolzano dell’ANVGD.

Pubblicità
Pubblicità

Società

Frequenza dell’anno all’estero: domande entro il 28 febbraio. 60 le borse di studio dalla Regione

Pubblicato

-

Il 28 febbraio scade il termine per la presentazione delle domande per l’assegnazione di una borsa di studio per la frequenza dell’intero anno scolastico 2019/2020 all’estero, ovvero in Austria, Germania, Francia, Irlanda e Gran Bretagna.

La Regione Trentino-Alto Adige ha previsto l’assegnazione di complessive 60 borse di studio.

Gli studenti interessati residenti nella provincia di Bolzano e nei comuni di Colle Santa Lucia, Cortina d’Ampezzo e Livinalongo del Col di Lana, oppure residenti nella provincia di Trento e nei comuni limitrofi di Magasa, Valvestino o Pedemonte sono invitati a presentare la relativa domanda all’Ufficio per l’integrazione europea e gli aiuti umanitari di via Gazzoletti 2, a Trento, o di piazza Università 3, a Bolzano.

Ulteriori informazioni sul portale web della Regione.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Società

Scuola, attivazione dello SPID per le iscrizioni online

Pubblicato

-

Si sono aperte il 15 febbraio, e si chiuderanno il 15 marzo, le iscrizioni alle prime classi delle scuole superiori in Alto Adige.

La grande novità di quest’anno consiste nel fatto che le iscrizioni possono essere effettuate solamente online attraverso il portale della pubblica amministrazione myCIVIS con lo SPID (Sistema pubblico identità digitale) oppure con la Carta servizi attivata.

Che i timori della vigilia siano infondati lo dimostra l’esperienza accumulata nelle scorse settimane con le iscrizioni alle prime classi delle scuole elementari: su 5.369 iscrizioni, infatti, ben 5.200 sono state completate online con una copertura del 96%, a dimostrazione che il processo di digitalizzazione in Alto Adige prosegue con ottimi risultati.

Per sgomberare il campo da ogni rischio, però, la Ripartizione informatica della Provincia, in collaborazione con Informatica Alto Adige, ha deciso di organizzare degli SPID Activation Days dedicati ai genitori che non hanno ancora attivato la propria identità digitale.

Si tratta di 4 appuntamenti nel corso dei quali gli esperti informatici saranno a disposizione dei genitori e li guideranno all’attivazione dello SPID, conditio sine qua non per accedere non solo alle iscrizioni online, ma a tutta una serie di servizi digitali della pubblica amministrazione a livello locale e nazionale.

I genitori che vogliono partecipare agli SPID Activation Days dovranno presentarsi muniti di documento di identità, tessera sanitaria con codice fiscale, indirizzo e-mail da utilizzare durante l’attivazione e telefono cellulare da utilizzare sempre durante la procedura.

I 4 appuntamenti sono in programma il 26 febbraio (15.30-17.30) all’Istituto di istruzione secondaria “Claudia de Medici” di Malles, il 27 febbraio (13-17) presso l’Istituto tecnologico di Brunico, il 1° marzo (13-17) alla scuola professionale provinciale per il commercio, l’artigianato e l’industria “Tschuggmall” di Bressanone e il 12 marzo (13-17) presso la scuola professionale provinciale per il commercio, l’artigianato e l’industria “Zuegg” di Merano (13-17).

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Società

E’ operativo il nuovo portale internet per la scuola ladina

Pubblicato

-

Attivo da qualche giorno, il nuovo portale internet della scuola ladina fornisce una panoramica sulla realtà scolastica delle valli ladine grazie a pagine strutturate in modo chiaro, semplice e per gruppi d’interesse.

Il nuovo portale è uno strumento importante che viene incontro alle esigenze informative delle famiglie che possono ottenere risposte ai loro quesiti comodamente da casa“, afferma l’assessore provinciale ladino Daniel Alfreider.

Sulle pagine accanto alle informazioni sulle scuole primarie e sulle scuole secondarie di primo e secondo grado delle valli Gardena e Badia, sono riportate indicazioni sull’apparato amministrativo scolastico e sulle particolarità del sistema scolastico ladino.

Le informazioni possono essere facilmente ottenute anche da smartphone o tablet.

Il nuovo portale, che sostituisce le pagine web della direzione istruzione e cultura ladina, sono state realizzate grazie alla sinergia fra la medesima, la redazione centrale dell’Agenzia per la stampa e la comunicazione, la ripartizione informatica e la SIAG Alto Adige informatica spa.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Archivi

Categorie

di tendenza