Connect with us

Bolzano

Ex Alimarket, udienza di convalida per Salifu. Il primario Costa: “Ha subito torture”

Pubblicato

-

E’ prevista per oggi (30 gennaio) l’udienza di convalida di Amidù Salifu, il 35enne del Togo che la scorsa domenica, in un raptus di follia, ha seminato il panico e provocato danni dentro e fuori il centro di accoglienza profughi ex Alimarket a Bolzano.

Il dipendente della Croce rossa resta piantonato nel reparto di psichiatria dell’ospedale San Maurizio.

Secondo il primario di psichiatria del nosocomio bolzanino Andreas Conca l’uomo, arrivato in Italia dieci anni fa come rifugiato politico, soffre di una grave infermità psichica che mostra segnali e traumi tipici di chi in passato è stato vittima di torture.

La Provincia non ripagherà i danni a vetrine ed auto perché la responsabilità penale è personale“, ha però sottolineato ieri il governatore Kompatscher in apertura del primo incontro con la stampa della nuova giunta provinciale.

Il presidente della Provincia sostiene politiche dell’accoglienza per i migranti in strutture più piccole, ma per ora il grande centro per migranti all’ex Alimarket, per necessità non chiuderà.

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza