Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Facoltà di musica: conservatorio e Unibz lavorano al nuovo Statuto

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Primo incontro paritetico ieri (9 settembre) fra la dirigenza del Conservatorio Monteverdi di Bolzano e i vertici di Unibz, sotto la regia del presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Per la Provincia erano presenti il segretario generale della Giunta provinciale Provincia Eros Magnago e il direttore della Ripartizione Innovazione, ricerca e università Vito Zingerle, per la Libera Università di Bolzano hanno preso parte il rettore Paolo Lugli assieme all’avvocato Eugenio Picozza (consulente legale esterno di Unibz) e per il Conservatorio il direttore Giacomo Fornari e il presidente Hermann Berger.

Obiettivo: avviare il confronto sulle modifiche allo Statuto dell’Università che consentiranno l’accorpamento del Conservatorio all’ateneo in forma di Facoltà di musica, come stabilito nella legge Finanziaria del 2017.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sulla base di quanto stabilito dalla legge, le modifiche discusse oggi dovranno, dopo l’approvazione da parte del Senato accademico e del Consiglio dell’Università, nonchè del direttore del Conservatorio e della Provincia, passare anche al vaglio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Il tutto d’intesa con il presidente della Provincia, che sta coordinando il processo.

Percorso trasparente e condiviso

Il presidente Kompatscher si è detto fiducioso che il percorso possa raggiungere in tempi brevi un esito soddisfacente per entrambi gli enti coinvolti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il percorso che abbiamo iniziato ci porterà, primi e unici in Italia, ad avere una facoltà di musica. Il nostro obiettivo è di valorizzare le singole situazioni, nell’ambito di un percorso trasparente e condiviso” spiega il presidente altoatesino.

Kompatscher tiene anche a rassicurare rispetto all’inquadramento futuro il personale del Conservatorio che, ricorda, la legge stabilisce debba mantenere le proprie funzioni anche all’interno del nuovo contesto formativo.

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Laives4 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Bolzano1 settimana fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Alto Adige4 settimane fa

Violento nubifragio sull’Altipiano dello Sciliar, numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco – IL VIDEO

Scienza e Cultura4 settimane fa

Nuove condizioni climatiche, una sfida per l’agricoltura montana: Centro Laimburg testa le varietà di silomais

Arte e Cultura4 settimane fa

Entra nel vivo la seconda settimana del Festival Identity in motion a Laives

Economia e Finanza4 settimane fa

Nuovo aumento dei tassi di interesse da parte della BCE: le conseguenze per i consumatori

Archivi

Categorie

di tendenza