Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Val Venosta

Finanziamento per una pista ciclabile tra Prato e Ponte allo Stelvio

Pubblicato

-

La Giunta provinciale, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e mobilità Daniel Afreider, ha approvato oggi (24 agosto), insieme alla Comunità Comprensoriale della Val Venosta, la delibera riguardate il finanziamento e la realizzazione di una pista ciclabile utilizzabile esclusivamente in salita tra Prato e Ponte allo Stelvio.

L’assessore Alfreider sottolinea l’importanza di sostenere progetti di mobilità ciclistica su tutto il territorio altoatesino. “Nei prossimi mesi presenteremo il primo piano provinciale per la mobilità ciclistica per promuovere sempre di più la bicicletta anche per spostamenti giornalieri. Questo progetto tra Prato e Ponte allo Stelvio nella Val Venosta è di grande valore sia per i cittadini del posto che per il turismodice Alfreider.

Spostata la statale 38

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel corso dell’esame della modifica al piano urbanistico è stato deciso lo spostamento della strada statale 38 per poter rispettare una distanza adeguata dal rio Solda. Questa modifica comporta anche la rettifica e la messa in sicurezza di due tratti della strada statale. I due progetti, data la loro funzionalità, economicità e semplicità della procedura, saranno realizzati insieme mediante una collaborazione tra gli enti. “Questo approccio congiunto porta a significativi risparmi sui costi per entrambe le amministrazioni e riduce le occasioni di interruzione delle vie di trasporto pubblico durante le fasi di costrizione, ottimizzando così il lavorodice sodisfatto l’assessore Alfreider. 

Progetto ultimato entro dicembre 2022

Il costo complessivo del progetto ammontano a 5 milioni di euro. L’importo degli oneri finanziari a carico della Provincia sono di 4 milioni di cui 3 milioni sono di competenza della Ripartizione Enti locali e Sport per la realizzazione della pista ciclabile, mente l’altro milione è utilizzato dalla Ripartizione Infrastrutture come rimborso spese alla Comunità Comprensoriale Val Venosta per lo spostamento della strada SS 38.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La restante parte, pari a 1 milione e sette vengono coperti dalla Comunità Comprensoriale Val Venosta. L’accordo di programma è stato firmato dal presidente della Provincia Arno Kompatscher, dall’assessore alle Infrastrutture e mobilità Daniel Alfreider e dal presidente della Comunità Comprensoriale della Val Venosta Dieter Pinggera. La conclusione dei due progetti avverrà entro dicembre 2022. Entrambe le amministrazioni sono d’accordo nel lavorare insieme con l’obiettivo di una realizzazione unitaria.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero6 ore fa

Lampedusa, sei sbarchi in poche ore. Altri 130 i migranti arrivati sull’isola

Bolzano8 ore fa

Inaugurato in Passaggio Walther uno spazio temporaneo dedicato al Senatore Friedl Volgger nel 25° anniversario della sua morte

Arte e Cultura8 ore fa

Il saluto della Città di Bolzano a Ottavia Piccolo

Alto Adige8 ore fa

Ortopedico altoatesino nel consiglio direttivo della Società internazionale del ginocchio

Italia ed estero9 ore fa

Morta a 32 anni dopo il vaccino Astrazeneca: risarcimento di 77 mila euro alla famiglia

Laives9 ore fa

Distribuzione nuove tessere rifiuti a Laives, in previsione del cambio di sistema di conferimento in via Marconi e via Kennedy

Sport9 ore fa

Brixen-Virtus Bolzano: finisce 2-1 nell’ultima di campionato

Sport9 ore fa

Dustin Gazley torna a Bolzano: il 33enne ancora a caccia di punti in biancorosso

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri e Municipale controllano i passi: multato un centauro su tre

Società10 ore fa

16 maggio 2002: venti anni fa l’omicidio di don Luis Lintner in Brasile

Alto Adige10 ore fa

Il vescovo Muser alla Festa degli Schützen: “Impegno nel progetto di pace”

Vita & Famiglia10 ore fa

Omotransfobia, Pro Vita Famiglia: “L’emergenza è fake news, no all’indottrinamento nelle scuole”

Italia ed estero10 ore fa

McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita le 850 attività chiuse a marzo

Alto Adige11 ore fa

Mobilità, il treno dell’Alto Adige premiato a Parigi. Alfreider: «Impegno per una mobilità pulita e intelligente»

Alto Adige11 ore fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 75 test antigenici positivi

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Val Pusteria3 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Archivi

Categorie

di tendenza