Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano investe 1,2 milioni di euro per ampliare la rete ciclabile e promuovere la mobilità sostenibile

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

La giunta comunale di Merano ha aperto la strada a una significativa espansione della rete ciclabile urbana, con l’intento di incoraggiare un numero sempre maggiore di pendolari a lasciare le loro auto a casa e pedalare verso il lavoro. Questo passo avanti è stato reso possibile grazie a un finanziamento di 1,2 milioni di euro e prevede l’estensione del tratto ciclabile esistente in via Cadorna e la creazione di un nuovo percorso in via Caserme fino all’incrocio con via Palade.

L’investimento riguarda una distanza totale di 500 metri e si prevede che circa mille ciclisti al giorno usufruiranno del nuovo tracciato. Il progetto è completamente finanziato dalla Provincia, con fondi provenienti dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale.

Katharina Zeller, vice sindaca e assessora alla mobilità, ha espresso la sua soddisfazione per l’approvazione dello studio di fattibilità tecnico-economica, predisposto dall’ingegner Markus Hesse. “Il progetto prevede di prolungare la pista ciclabile di via Cadorna e di congiungerla con via Caserme, dove sarà realizzato un nuovo tracciato a due corsie fino all’incrocio con via Palade. È un’opera di grande importanza nel quadro generale della mobilità ciclistica,” ha dichiarato Zeller.

Con la realizzazione della nuova pista ciclabile, tutte le infrastrutture correlate verranno risanate, a carico del Comune. Wolfram Haymo Pardatscher, direttore della ripartizione edilizia e servizi tecnici del Comune di Merano, ha spiegato che la spesa stimata per questi lavori è di 1,4 milioni di euro.

La nuova arteria ciclabile, che sarà utilizzata quotidianamente da almeno 1.000 utenti, garantirà un passaggio agevole e sicuro dalla rete sovracomunale alla rete ciclabile urbana nella zona sud della città, oltre a una connessione diretta tra l’area artigianale di Maia Bassa, l’area delle caserme e il centro città.

“Questo è un altro importante tassello nel mosaico della mobilità sostenibile”, ha concluso Zeller, sottolineando l’impegno continuo della città verso un futuro più verde e sostenibile.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Italia ed estero4 settimane fa

In carcere per oltre trent’anni, ora assolto: era innocente!

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Archivi

Categorie

più letti