Connect with us

Salute

Gander: “A breve produrremo in Italia mascherine chirurgiche. Riportiamo nel Paese la produzione di un bene necessario”

Pubblicato

-

“Insomma, dopo giornate intense di videoconferenze, confronti, calcoli e valutazioni, abbiamo preso la nostra decisione: assieme ad alcuni partner stiamo per allestire una linea di produzione di mascherine  certificate in Italia”.

Con queste parole la bolzanina Stefania Gander pubblica la notizia dell’acquisto da parte sua e di altre persone di un macchinario destinato alla fabbricazione di mascherine.

“Abbiamo acquistato un macchinario in Cina, che ci arriverà il 23 aprile, per essere a regime produttivo tra il 4 e l’11 maggio, con una produzione di 5.000.000 di pezzi al mese (fino a 170.000 al giorno, di norma 150.000).

È qualcosa di più di una scelta imprenditoriale. Si tratta di riportare in Italia la produzione di un bene, la cui produzione era stata completamente de-localizzata per una questione di prezzi. Quindi la prima speranza è che si capisca, che se si vuole avere una produzione di mascherine in Italia, bisogna poi comprarle.

Da parte nostra, visti i prezzi assurdi che circolano, abbiamo deciso di mantenerci il più vicino possibile al costo di produzione. E devo dire che è stato un piacere confrontarsi coi nostri partner, ed aver riscontrato un’etica imprenditoriale che esclude qualsiasi forma di sciacallaggio: andiamo a produrre qualcosa che oggi è un bene primario e lo faremo nel modo più onesto possibile.

Non vendiamo ai singoli cittadini: i nostri lotti partono da #10.000 pezzi. Ci rivolgiamo a centrali d’acquisto, amministrazioni pubbliche, aziende, terzo settore.
Per chi lo desidera, abbiamo iniziato da oggi a raccogliere le prenotazioni.

Si tratta di una mascherina chirurgica, al momento con autocertificazione in deroga con ISS, in attesa del certificato appena partita la produzione.

Conformi a norma UNI EN 14683:2019 aggiornato il 17/03/2020 e conforme alla norma UNI EN ISO10993-1 in revisione corrente.
Se qualcuno volesse la scheda tecnica, basta chiedermela.

Ecco, questo è quello che abbiamo deciso di fare: è una nuova avventura che inizia, e con partner con cui sono fiera di poter collaborare.

Se avete bisogno di mascherine, sostenete le aziende italiane che hanno deciso di investire in questo settore. Noi abbiamo riportato la produzione in Italia, a voi aziende, enti locali, centrali d’acquisto il compito di farci rimanere”.

L’abbiamo contattata, e alla nostra domanda sul perché lei e gli altri abbiano deciso di comprare il macchinario ha risposto: ” Era un’idea su cui discutevamo già da un pò. Abbiamo dovuto analizzare le modalità di fabbricazione e quelle di vendita. Non nascondo che farlo con persone con cui c’è un rapporto di amicizia oltre che professionale, è stato entusiasmante. A mano a mano che il progetto diventava sempre più reale, cresceva una sana emozione, positiva.

Da settimane siamo rimasti invischiati nella negatività che ha portato questa emergenza Coronavirus, avevamo bisogno di qualcosa che ci portasse un pò di positività. E oggi pomeriggio, quando abbiamo avuto il primo ordine l’emozione è stata così forte da portarmi le lacrime agli occhi”.

NEWSLETTER

Archivi

  • Il futuro abbraccia l’ecologia e la natura: anche in Italia spopola la moda delle Tiny House
    Sono conosciute come le” Students Tiny house talk”, ovvero 10 metri quadrati di vivere ecosostenibile. Si tratta di tipiche casette svedesi completamente costruite in legno dal design moderno e pensate inizialmente per ospitare universitari. L’efficienza energetica e l’impronta ecologia sono l’aspetto fondamentale di queste abitazioni che puntano a minimizzare al massimo le emissioni di carbonio […]
  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]

Categorie

di tendenza