Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Giunta vara nuove direttive per realizzare depositi di legname

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

In base alla legge provinciale Territorio e paesaggio è ammessa la realizzazione di legnaie e depositi di legname, se lo prevede il piano paesaggistico di riferimento. La realizzazione di depositi di legname è considerata un intervento inerente all’esercizio dell’attività silvicolturale.

Dal momento che in questi depositi viene accatastato legname grezzo, si intendono quali interventi edilizi liberi senza la realizzazione di costruzioni, e pertanto non sono soggetti ad autorizzazione paesaggistica. Non è ammessa la realizzazione di costruzioni e l’utilizzo per scopi produttivi, inoltre l’assetto idrogeologico del territorio non può essere alterato.

Per la realizzazione di depositi di legname con tettoie, invece, sono necessari interventi di nuova costruzione, per i quali deve essere richiesto il rilascio del permesso di costruire e dell’autorizzazione paesaggistica da parte dell’autorità competente.

Con apposite direttive, approvate nell’ultima seduta (10 agosto) dalla Giunta provinciale, su iniziativa dell’assessora Maria Hochgruber Kuenzer, vengono fissati precisi criteri per la realizzazione di depositi di legname. “Era importante regolare il settore; da un lato, si consente l’attività silvicolturale, fondamentale per la cura del paesaggio e per il reddito rurale, e, dall’altro, si accompagna in modo sostenibile l’utilizzo del territorio”, fa presente l’assessora Hochgruber Kuenzer. Il Consiglio dei Comuni aveva espresso parere positivo in merito, previo apporto di alcune integrazioni. „Proseguono, inoltre, i lavori per giungere al più presto alla formulazione di una modalità per rendere possibile la realizzazione di depositi di legname sulle aree dei beni di uso civico. Tale regolamentazione dovrebbe essere introdotta in aggiunta alle nuove linee guida“, fa presente l’assessora Hochgruber Kuenzer.

Tettoie di al massimo 150 metri quadri ogni 3 ettari

Il requisito richiesto per la realizzazione di depositi di legname con tettoie è la proprietà di terreni boschivi per una superficie totale superiore a 3 ettari; questi terreni si possono anche estendere sul territorio di più comuni. Nel caso di una proprietà situata in comuni diversi, che si estenda in ciascuno di essi per almeno 3 ettari di bosco, i proprietari possono realizzare non più di un deposito di legname con tettoia per comune. La superficie massima della tettoia è di 150 metri quadri. I depositi di legname con tettoia non possono essere utilizzati per scopi produttivi, o come rimesse per macchinari, veicoli, attrezzi, se non necessari alla lavorazione del legname, o deposito per materiali diversi dal legno, ma neppure come ricoveri per il bestiame. Non possono altresì essere affittati oppure locati.

Legnaie per le abitazioni

Sull’area pertinenziale di edifici abitativi è ammessa la costruzione di legnaie destinate esclusivamente al deposito di materiale combustibile solido per riscaldamento. Per legnaie si intendono tettoie con una superficie massima di 1 metro quadro per 15 metri quadri di superficie abitabile dell’edificio. L’altezza non può essere superiore a 2,5 metri. Per la realizzazione di legnaie deve essere richiesto il rilascio del permesso di costruire.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Alto Adige3 settimane fa

Nuova giunta altoatesina punta su sanità pubblica di qualità e sviluppo ospedaliero

Archivi

Categorie

più letti