Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Scienza e Cultura

Grandi Carnivori, sport e attività all’aperto: se ne parla online il 28 novembre

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Le attività sportive all’aperto sono sempre più diffuse e cresce sempre più il numero di persone che le praticano. Questo però in qualche modo interferisce con le esigenze degli animali selvatici. Come reagiscono ad esempio gli orsi bruni, i lupi o le linci? In un seminario online del Museo di Scienze Naturali due biologhe presenteranno i risultati delle ricerche eseguite in Regione. 

Usando le immagini di camere automatiche posizionate per motivi di monitoraggio e ricerca, in occasione di un seminario online che si terrà il 28 novembre, si potrà seguire orsi e lupi nelle loro vicende, entrando in un mondo di animali selvatici solitamente molto elusivi nel contesto alpino e perlopiù attivi soprattutto quando gli umani dormono.

Clara Tattoni, che collabora con l’Università di Trento, presenta i dati forniti da uno studio delle fototrappole e dai rilievi remoti. Senza interferire direttamente si può studiare il comportamento degli orsi in Trentino. Lo studio prova che gli animali sanno bene dove e quando passano le persone e si allontanano dai sentieri e dalle ore intensamente frequentate da escursioniste e corridori. La relatrice parlerà inoltre dei pochi casi di incontro tra orsi e umani, analizzandone nel dettaglio alcuni. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ci sarà anche Loris Calliari, che racconterà l’incontro della famiglia con un giovane orso sopra Malga Prà del Giovo in zona Sporminore nel maggio scorso: il ragazzo Alessandro in quell’occasione si distinse per la sua reazione pronta e calma, guidato da Loris Calliari. Il loro video può essere visto come manuale nell’affrontare un (solitamente raro) incontro con un orso.

Julia Stauder di EURAC research presenta un’indagine del suo Istituto per lo Sviluppo regionale sulla percezione di turisti e turiste verso orsi, lupi e altre specie selvatiche. I grandi mammiferi, inclusi i grandi predatori, sono un riferimento nella costruzione di una destinazione turistica di montagna. 

Nella discussione finale le relatrici risponderanno alle domande spesso rivolte al Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, sul come possiamo godere la natura senza danneggiare altri animali e senza metterci in pericolo.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La conferenza in lingua italiana “Grandi Carnivori e attività outdoor” si terrà sabato, 28 novembre dalle ore 15 alle ore 17 in modalità digitale (piattaforma BigBluBotton) https://bbb.inf.unibz.it/b/joh-vxh-muh-vdu. Non serve la prenotazione, in caso di problemi tecnici: tel. 0471 412974.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige3 minuti fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino8 minuti fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige11 minuti fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

meteo9 ore fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero10 ore fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige14 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige18 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige18 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige22 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige23 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano23 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati23 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino2 giorni fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Italia ed estero3 settimane fa

Donna muore in Slovacchia dopo essere stata inseguita da un orso

Alto Adige2 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige2 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Trentino4 settimane fa

La strada SS45 bis “Gardesana Occidentale” riapre tra Riva del Garda e Limone

Bolzano2 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Alto Adige4 settimane fa

Due sciatori sloveni sorpresi a sciare ubriachi: sanzionati

Bolzano4 settimane fa

Bambini delle elementari sventano scambio di droga al parco

Bolzano2 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute2 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica2 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Politica3 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano3 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria2 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Alto Adige4 settimane fa

Ricerche in atto in Val Senales dopo il distacco di una valanga sulle piste da sci

Archivi

Categorie

più letti