Connect with us

Sport

I Foxes si fermano ai rigori contro il Frisk Asker ma sono comunque agli ottavi di finale di CHL

Pubblicato

-


Arriva la prima sconfitta in Champions Hockey League per l’HCB Alto Adige Alperia, che spreca tantissimo e alla fine cade per 2 a 1 ai tiri di rigore contro i norvegesi del Frisk Asker. Con la contemporanea vittoria del Salisburgo contro i polacchi dello Jastrzebie, però, i Foxes staccano comunque il ticket per i sedicesimi di finale: per la seconda volta i biancorossi entrano così tra le sedici migliori squadre d’Europa. Il 5 e 12 ottobre (rispettivamente all’Eisarena e al Palaonda) Red Bulls e Foxes si giocheranno il primo posto nel girone H, prima del sorteggio per la fase a eliminazione diretta.  

La cronaca. Coach Doug Mason recupera Dan Catenacci dopo la giornata di squalifica, mentre tra i pali c’è Justin Fazio. I ritmi del primo tempo sono piuttosto bassi. Il primo squillo è del Bolzano, che dopo cinque minuti colpisce la traversa con Frigo. Dall’altra Fazio deve inventarsi una grande parata su Dokken, poi non succede un granché. Nel finale i norvegesi alzano il baricentro grazie a due powerplay consecutivi, ma il penalty killing biancorosso tiene. 

Asker che inizia in powerplay anche il periodo centrale, senza concretizzare. Anche i Foxes sprecano la loro prima superiorità numerica e, al 31:50, incassano il goal dell’1 a 0: in contropiede Bastiansen serve Granholm, che prende la mira e fulmina Fazio. Il Bolzano risponde e inizia a imporre il proprio ritmo: prima Vestavik ferma un’incursione biancorossa sull’asse Pitschieler-Alberga, poi al 34:09 Mathew Maione centra la sua prima marcatura con la maglia del Bolzano, scambiando con Findlay e depositando a porta sguarnita dopo una finta. Padroni di casa che continuano a insistere e vanno vicini anche al vantaggio, prima con Frigo e Mizzi, poi con Catenacci: l’estremo difensore norvegese però abbassa la saracinesca. 

Pubblicità
Pubblicità

Terzo drittel che inizia con un’occasione per Findlay, ma Vestavik salva appena prima che il disco varchi la linea di porta. Poi è Fazio però a tenere a galla i suoi, prima su Lagace, poi con una “big save” su Christiansen. Il Bolzano inizia a sprecare tanto, troppo. In powerplay i biancorossi non concretizzano, poi nel finale l’Asker toglie il portiere per tentare l’impresa 3 punti e tenere vive le speranze di qualificazione: è qui che prima Catenacci e poi Findlay si divorano due goal ormai fatti a porta sguarnita. Il match scivola all’overtime, che è un monologo biancorosso: sale in cattedra però il giovane portiere norvegese, Vestavik, che non concede nulla a un Bolzano poco cinico sotto porta. La lotteria dei rigori la vince poi la truppa norvegese, grazie all’unico shootout realizzato da Lagace. 

Bernard e compagni prepareranno adesso il primo weekend di campionato, venerdì 17 in casa contro l’HC Orli Znojmo (ore 19:45) e domenica 19 in casa dell’EC Red Bull Salzburg (ore 16:30). 

HCB Alto Adige Alperia – Frisk Asker 1 – 2 [0-0; 1-1; 0-0; 0-0; 0-1]

Reti: 31:50 Viktor Granholm (0-1); 34:09 Mathew Maione (1-1); Jacob Lagace PS (1-2)

Arbitri: Sternat, Ofner / Pardatscher, Nothegger
Spettatori: 1.200 

Da domani riparte la vendita degli abbonamenti
Da domani, presso l’ufficio dell’HCB (Palaonda di Bolzano) riparte la vendita degli abbonamenti per la stagione 2021/22. Viste le due partite di CHL già disputate, chi si abbonerà da domani in poi riceverà anche un voucher del valore di due partite del settore dell’abbonamento da utilizzare entro maggio 2023. L’ufficio resterà aperto lunedì, martedì e mercoledì dalle 15:00 alle 18:00 e giovedì dalle 10:00 alle 12:00. Vista la capienza ridotta, l’abbonamento quest’anno sarà importantissimo per avere la possibilità di assistere a tutte le partite della stagione. 

Classifica Gruppo H

Team GP PTS
1. EC Red Bull Salzburg 4 12
2. HC Bolzano 4 9
3. Frisk Asker 4 2
4. JKH GKS Jastrzębie 4 1

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza