Connect with us

Alto Adige

Il foodblogger Stefano Cavada si racconta: “La passione è la forza che mi ha spinto ad arrivare fin qui”

Pubblicato

-

Stefano Cavada, oggi noto foodblogger altoatesino, nasce in Alto Adige nel 1991. Appassionato di cucina e fotografia fin da piccolo, nel 2015 comincia a pubblicare sulla piattaforma YouTube alcune video ricette. A marzo del 2018 sbarca in televisione sul La7d con “SelfieFood”, il suo primo programma di cucina.

Sempre nel 2018 è nata ESSEN, una cucina/studio fotografico dove Stefano ed il suo team lavorano per la creazione di nuove ricette che successivamente vengono condivise sui social. Qui si tengono anche numerosi workshop e di corsi di cucina.

L’anno scorso Stefano ha pubblicato il suo primo libro, “La mia cucina altoatesina – 45 ricette per ogni occasione“. Qui Stefano non solo ha riproposto al lettore alcune delle classiche ricette altoatesine, ma anche alcune ideate da lui. Oltre a questo è possibile trovare un’apposita sezione dedicata alla dispensa e alcuni consigli di Stefano su come ottenere il massime dalle proprie ricette.

Pubblicità
Pubblicità

 

Abbiamo intervistato Stefano, ed ecco le sue parole:

Partiamo da qualcosa di semplice ma non scontato. Cosa ti “spinge” a cucinare? Quali sono le sensazioni che provi quando completi un piatto pensato e creato interamente da te?

Cucino spinto da una grande passione. È da quando sono piccolo che mi diletto in cucina grazie anche all’aiuto dei miei genitori.

Quando sono in cucina e preparo delle ricette che riescono bene, sia a livello di gusto che a livello visivo, provo sia un senso di soddisfazione per il risultato ottenuto e allo stesso tempo non vedo l’ora di poter condividere la ricetta e i trucchi per realizzarla al meglio con la mia community.

Sui tuoi social ti definisci un altoatesino con la passione per la cucina e la fotografia. Quale (e come) delle due è nata per prima? Le foto dei piatti sono tutte scattate da te?

È nata sicuramente prima la passione per la cucina. A 7 anni ho cucinato il mio primo piatto in totale autonomia.

Poi nel corso degli anni ho coltivato la passione per la cucina, così come quella per la tecnologia. La mia prima macchina fotografia professionale è arrivata solo alcuni anni fa, con la quale ho prima iniziato a registrare le videoricette. Successivamente mi sono dilettato con la fotografia, studiando sia sui libri, che facendo molta pratica. Tutte le fotografie che pubblico su Instagram sono mie (ad eccezione di quelle tratte dal libro che sono state scattate da Valentina Solfrini, grande amica e collega con cui ho lavorato al libro).

Quando hai cominciato a girare video per youtube che obiettivi ti eri preposto? Avresti mai immaginato che ti avrebbe portato dove sei ora?

Quando iniziai su YouTube semplicemente volevo condividere la mia passione per la cucina e raccontare i prodotti di qualità dell’Alto Adige. Cosa che faccio comunque tuttora. È un po’ la mia filosofia in generale del progetto che porto avanti.

Ovviamente mi auguravo che si potesse trasformare in un lavoro vero e proprio con la possibilità di realizzare tanti bei progetti, ma non lo davo per scontato. Tuttavia sono molto contento del percorso che ho fatto finora e per il futuro ho già iniziato a lavorare ad altri nuovi progetti personali.

Parliamo di ESSEN, la tua cucina/studio fotografico. Cosa ti ha spinto ad aprirla? Quali “soddisfazioni” ti ha dato fino ad ora?

ESSEN è nata con la necessità di avere uno spazio in cui poter realizzare facilmente i set fotografici, cucinare e condividere le ricette, avendo a disposizione e a portata di mano tutto il materiale fotografico e gli elementi per allestire i set. Inoltre sono anche riuscito ad organizzare alcuni corsi di cucina, eventi o cene realizzare in collaborazione con alcuni clienti. Queste di sicuro sono state le soddisfazioni più grandi.

Organizzi numerosi workshop, nello specifico di cosa si tratta?

Ho organizzato alcuni workshop, sempre incentrati sulla cucina altoatesina, anche perché è il tema più richiesto da chi mi segue. Altre volte invece ho ospitato degli amici/colleghi blogger o influencer per cucinare qualcosa insieme.

Alcuni mesi fa è uscito il tuo primo libro. Che cosa ti ha spinto a scriverne uno?

Avevo un grande desiderio di mettere su carta stampata le mie ricette. Tutte sarebbero state impossibili da inserire nel libro, ma avevo un’idea ben chiara di come volevo che fosse il mio primo libro di cucina.

Spinto dal grande desiderio di realizzare questo libro, mi sono rivolto alla mia casa editrice che mi ha supportato fin da subito con questo progetto. È stato un grande lavoro e al tempo stesso una grandissima soddisfazione.

 Da dove trai ispirazione per le tue ricette?

Spesso parto da qualche ricetta tradizionale altoatesina, altre volte mi faccio ispirare da qualche viaggio o da qualche ricordo dei miei anni di vita a Londra o Parigi.

Questo Natale hai presentato un tuo menù personale hai in mente anche qualcosa di simile per Pasqua?

Assolutamente sì.

Qual è il tuo piatto preferito?

Spätzle agli spinaci con panna e prosciutto. È il mio piatto preferito da sempre.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza