Connect with us

Arte e Cultura

Il Museo Civico di Aldino riapre al pubblico, visita di Kompatscher

Pubblicato

-

Dopo il lockdown dovuto al Covid i musei altoatesini riaprono le porte al pubblico. Sopralluogo del presidente Kompatscher al Museo Civico di Aldino.

L’offerta museale dell’Alto Adige comprende, oltre ai 10 grandi musei provinciali, oltre un centinaio di altre raccolte e collezioni. Di norma la maggior parte di questi musei riaprono in primavera dopo la pausa invernale.

Quest’anno il lockdown ha posticipato la riapertura, vincolandola al rispetto delle norme igieniche e di sicurezza.

Pubblicità
Pubblicità

Un sopralluogo utile per avere una fotografia della ripartenza nei musei altoatesini è stato condotto alla fine della scorsa settimana ad Aldino dal presidente e assessore provinciale ai Musei Arno Kompatscher insieme al presidente del direttivo dell’Associazione “Pro Museo“, Peter Daldos, al suo vice, Rainer PlonerMagda Ploner Toni Stürz.

Il presidente Kompatscher ha visitato il Museo Civico dove è conservata per la maggior parte arte sacra. Si tratta di “un vero tesoro di arte sacra, comprendente calici d’oro e antichi messali latini, provenienti dalla casa padronale del maso Thal e dalla cappella adiacente “Maria Schnee” ha riferito Daldos. Solo la fortuna ha consentito la conservazione di questo tesoro intatto per secoli sino al 1985.

Quando la Diocesi si apprestò a vendere il maso, il contenuto dell’edificio fu inventariato e fu allora che avvenne la scoperta di questo tesoro artistico.

La Curia donò i reperti all’allora neonata Associazione Pro Museo di Aldino. “I reperti di epoca barocca sono stati in parte restaurati, ma mai scientificamente analizzati” ha proseguito Daldos.

Musei fondamentali per la ricerca scientifica

Accanto al Museo Civico – che conserva anche dipinti, sculture lignee, monete e medaglie provenienti da collezioni private – l’Assocazione Pro Museo di Aldino, che conta 150 membri, gestisce anche il museo dei mulini del maso Thal, dove sono fra l’altro visibili e perfettamente funzionanti una macina per il grano, una segheria veneziana, un mantice funzionante ad acqua, arnesi da fabbro e lattoniere, un tornio ed utensili usati dai carradori.

L’Associazione è infine responsabile anche del “GEOmuseum Bletterbach” a Redagno, che attualmente è gestito dal GEOPARC Bletterbach.

Kompatscher ha ringraziato l’Assocazione Pro Aldino per il proprio lavoro di cura e conservazione, svolto completamente a titolo volontario. Il presidente ha colto l’occasione per rimarcare il valore dei musei come luoghi vivi di arte e cultura, ma anche di trasmissione del sapere e della ricerca: “Conoscere la nostra storia serve per plasmare il futuro” ha detto.

Kompatscher ha ricordato che grazie alla nuova legge sui musei l’attività scientifica svolta da queste istituzioni assume maggiore rilievo, e ha assicurato che la Provincia intende pubblicare bandi per progetti di ricerca, di concerto con i musei interessati.

Grazie a questo strumento sarà possibile coinvolgere studiosi delle nuove generazioni nella preparazione scientifica dell’offerta museale.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]
  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza