Connect with us

Benessere e Salute

Impariamo a conoscere l’ADHD nei bambini

Pubblicato

-

Negli ultimi anni c’è stato un crescente aumento di certificazioni scolastiche. Sembrerebbe che la diagnosi più gettonata sia l’ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder). Cos’è?

Parlare di ADHD è sempre molto difficile, perché ne esistono diversi tipi con diversi gradi di severità. Sicuramente le caratteristiche distintive sono l’iperattività, la disattenzione (intesa come difficoltà nel mantenere l’attenzione costate per un lungo lasso di tempo su una attività) e l’impulsività.

L’ADHD è un disturbo del neurosviluppo, di natura congenita e a eziologia multifattoriale (genetica, neurobiochimica e ambientale) e colpisce più i maschi che le femmine. I bambini ADHD si riconoscono subito, sono pieni di energia, come se fossero dotati di un motorino interno, attratti da nuove esperienze, si distraggono facilmente e sono incapaci di controllarsi di fronte ad un’attività eccitante. Sono bambini con bisogni educativi speciali e chi sta a contatto con loro sa che ci vuole moltissima pazienza.

Pubblicità
Pubblicità

Questi bambini potrebbero sembrare maleducati, irrispettosi, prepotenti o pigri perché, ad esempio, hanno difficoltà ad inibire un comportamento inappropriato, ad attendere una gratificazione. Sono impulsivi e quindi, in classe, non alzano la mano per parlare e rispondono troppo velocemente (a scapito delle risposte), interrompono frequentemente gli altri quando stanno parlando, non riescono a stare in fila.

L’impulsività si manifesta anche nell’intraprendere azioni pericolose perché non considerano le possibili conseguenze negative. A scuola, il loro banco è sempre disordinato, perdono spesso le cose, tendono a invadere gli spazi comuni e sono spesso seduti scomposti. Perché fanno così?

Perché hanno un deficit specifico nelle funzioni esecutive. Le funzioni esecutive sono abilità cognitive indispensabili per programmare e pianificare una sequenza di azioni per il raggiungimento di uno scopo. Nei bambini con ADHD (ma anche negli adulti) queste competenze hanno un funzionamento carente ed è per questo che fanno fatica ad organizzarsi e ad autoregolarsi.

Quando devono svolgere un’attività non si rendono conto che serve del tempo e che va organizzato. Hanno, quindi, bisogno di adulti in grado di organizzare le loro attività, in quanto da soli si perderebbero nelle sequenze delle cose da fare. È importante definire le azioni da svolgere, passo dopo passo, come se gli fornissimo il manuale di istruzioni.

Le istruzioni devono sempre essere precise e rispondere alle domande: cosa faccio adesso, dove, per quanto tempo e con chi. Soprattutto organizzare le attività in base al loro tempo di attenzione che può variare tra i 5 e i 20 minuti; più il tempo è dilatato più perdono il senso della misura.

La disattenzione e l’impulsività fanno sì che i bambini con ADHD abbiano spesso un minor rendimento scolastico nonostante un’intelligenza adeguata.

Un aiuto concreto che si può dare, principalmente in ambito scolastico, è l’affiancamento di personale qualificato che attua interventi educativi mirati. Tutte le difficoltà che emergono nel contesto scolastico sono presenti anche a casa, di conseguenza risulta fondamentale una buona comunicazione scuola-famiglia. I bambini con ADHD sono molto impegnativi ma sono dei bambini che se si sentono capiti possono essere brillanti, perché i bambini con ADHD hanno comportamenti problematici ma non sono bambini problematici.

 

Il contributo per la Voce di Bolzano è della dott.ssa Maria Cristina Manuello. Psicologa, laureata in Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica, svolge terapie e percorsi psicologici per adulti; in ambito scolastico si occupa della comprensione e gestione di bambini con bisogni educativi speciali (BES, DSA, ADHD, DOP).

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]

Categorie

di tendenza