Connect with us

Italia ed estero

Incendi in California: 84 morti e 870 dispersi il nuovo bilancio

Pubblicato

-

Tremendi incendi hanno devastato la California nelle ultime tre settimane ed è salito a 84 il bilancio dei morti, mentre è sceso a 870 quello dei dispersi.

81 persone hanno perso la vita a nord dello Stato e tre al sud, vicino Malibù.

Soprattutto nella zona di Paradise, devastata dalle fiamme, i soccorsi sono all’opera nella ricerca delle persone scomparse.

La serie di incendi “Camp Fire“, nel nord della California, sono al momento contenuti per il 75 per cento. Le fiamme hanno distrutto finora 152 mila acri e oltre 12.600 case.

Nei prossimi giorni è prevista pioggia nelle aree colpite: e se le precipitazioni dovrebbero aiutare a spegnere le fiamme, nel contempo potrebbero peggiorare la situazione per la possibile creazione di uno strato di fango, dato dalle ceneri, tale da impedire il ritrovamento di eventuali resti.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Italia ed estero

Cane e padrone nella stessa tomba: in Lombardia ora è legge

Pubblicato

-

Cane (o gatto) e padrone nella stessa tomba: da oggi (19 febbraio) in Lombardia è possibile grazie alla riforma regionale dei servizi funerari, approvata dal Consiglio regionale con 41 sì e 29 no.

In base al testo, gli animali d’affezione, “per volontà del defunto o su richiesta degli eredi, possono essere tumulati in teca separata, previa cremazione, nello stesso loculo del defunto o nella tomba di famiglia“.

La Lombardia è la prima Regione in Italia ad adottare questa norma. Firmatario dell’emendamento, il forzista Gianluca Comazzi.

Molti anziani hanno soltanto come compagnia negli ultimi anni di vita un animale e non vogliono separarsi da loro nemmeno quando passano a miglior vita. È un atto di grande sensibilità da parte dell’istituzione regionale“, commenta il consigliere del MoVimento 5 Stelle Marco Fumagalli, che a settembre del 2018 aveva presentato una proposta sullo stesso tema.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Italia ed estero

Spara e accoltella passanti in centro a Marsiglia. La polizia lo uccide

Pubblicato

-

Ha accoltellato dei passanti in pieno centro a Marsiglia e sparato verso le forze dell’Ordine: gli agenti lo hanno intercettato e ucciso.

L’uomo, un pregiudicato di 36 anni, avrebbe ferito due persone sulla Canebiere, di cui una gravemente, estraendo prima il coltello e poi la pistola, quando si è reso conto di essere braccato. A quel punto la police ha reagito ferendolo a morte.

Escluso dalla Procura di Marsiglia ogni movente terroristico. L’uomo era infatti senza fissa dimora e noto per diversi reati. Aveva scontato 14 anni di carcere per aver ucciso il padre.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Italia ed estero

Karl Lagerfeld muore, la birmana Choupette eredita parte dell’impero

Pubblicato

-

Ha la sua piccola fortuna, è un’ereditiera e se mi succedesse qualcosa, la persona che la accudisce non resterà nella miseria. Il denaro che ha guadagnato facendo le pubblicità, il denaro che io non ho incassato è stato messo da parte proprio per lei”, aveva dichiarato Karl Lagerfeld, scomparso oggi (19 aprile) all’età di 85 anni.

Per Lagerfeld la bianca Choupette era l’amore di una vita, una figlia e una musa e ora la raffinata felina, che è un gatto sacro di Birmania, erediterà molta della fortuna dello stilista tedesco.

Choupette è una ragazza ricca“, sottolineava ironico Lagerfeld nel corso di una trasmissione televisiva del 2015.

La gatta, da parte sua, ha “annunciato” la morte del celebre padrone con un messaggio pubblicato sul suo personale account di Instagram seguito da oltre 120mila follower e ricevendone anche le condoglianze.

Già di proprietà del modello francese Baptiste Giabiconi, Choupette è stata donata a Karl nel 2011. Non esattamente donata, in effetti, dato che Giabiconi che gliel’aveva affidata per pochi giorni nel Natale di quell’anno mentre era all’estero. Poi Lagerfeld ha insistito per tenerla con sé, rifiutandosi di riconsegnargliela.

La gatta, che ha sette anni, ha due cameriere e non mangia mai per terra, ma solo sul tavolo e su ciotole rigorosamente Maison Goyard.

Le sue “tate” si occupano di lei 24 ore su 24 e ogni giorno annotano quello che fa. Oltre che influencer, Choupette è stata anche protagonista di un libro, di un blog, di un calendario e di una serie limitata di peluche della maison Steiff in vendita su Amazon a 579 euro l’uno.

 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Archivi

Categorie

di tendenza