Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

La prima commissione legislativa ha svolto ieri un’audizione sugli effetti della riforma del terzo settore

Pubblicato

-


I rilievi delle organizzazioni di volontariato, le risposte dei rappresentanti del Ministero delle Politiche sociali, dell’amministrazione provinciale e del Centro Servizi per il Volontariato dell’Alto Adige.

Come riferisce la presidente, nella mattinata di ieri hanno esposto le loro preoccupazioni in merito alla riforma i promotori della petizioneEhrenamt in Not” e rappresentanti di Palladio – UPAD, Alpenverein Südtirol, Federazione Cori dell’Alto Adige, Südtiroler Jugendring, compagnia degli Schützen di Lana, Federazione per il sociale e la sanità, Verband Südtiroler Musikkapellen, Südtiroler Theaterverband.

Nel pomeriggio sono intervenuti, oltre ai rappresentanti del Centro Servizi Volontariato – CSV Alto Adige ODV, il direttore generale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, il direttore sostituto per l’associazionismo della Provincia e un onorevole altoatesino che segue la tematica a Roma: essi hanno risposto ai rilievi evidenziati e tranquillizzato le associazioni affermando che si stanno cercando soluzioni e che non c’è pericolo di dover chiudere i battenti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È stato chiarito, tra l’altro, che il registro delle associazioni potrà essere gestito anche da Regioni e Province autonome, che il termine di iscrizione attualmente fissato al 22 agosto potrà essere spostato e che molte associazioni non dovranno necessariamente iscriversi. Si troveranno anche soluzioni per continuare a corrispondere alcuni compensi, per esempio ai direttori di coro o d’orchestra.

Il Centro Servizi Volontariato ha riferito della sua attività, che comprende anche consulenza alle associazioni e interventi di formazione di funzionari comunali in modo che essi possano assistere le associazioni in loco. Esso provvederà a raccogliere le risposte date dal direttore generale del Ministero, che è già venuto altre volte in alto Adige per occuparsi del tema, e a metterle a disposizione delle associazioni.

Come riferisce ancora la presidente della commissione, le associazioni hanno segnalato che le difficoltà non derivano solo dalla normativa statale, ma anche dalla disciplina provinciale: per esempio, è problematico il fatto che i vari uffici competenti per la corresponsione dei contributi seguano procedure differenti: “È stato espresso il desiderio di una disciplina quadro a livello provinciale, con regolamentazione univoca, sull’esempio di quanto già fatto dalla Regione Toscana che ha emanato una propria legge nell’ambito della disciplina statale. La Provincia potrebbe integrare la sua legge con le nuove competenze”, conclude la presidente.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza