Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Pubblicato

-

Poco se ne è parlato,  ma nella revisione della legge sulla democrazia diretta che volevano imporre SVP Lega e Forza Italia e bocciata dal Referendum popolare come richiesto anche da Fdi c’era anche l’abolizione della clausola di garanzia per i comuni a maggioranza di lingua italiana.

In sostanza, e ciò grazie ad un emendamento presentato a suo tempo da FdI e approvato dal Consiglio provinciale, era stato introdotto il principio di una doppia maggioranza favorevole a modifiche di leggi di forte impatto sui territori dei comuni a maggioranza appunto di lingua italiana. Quindi una maggioranza sia a livello provinciale che una maggioranza anche fra i comuni interessati, ossia Bolzano, Laives, Bronzolo, Vadena e Salorno.

Ciò per evitare colpi di mano su questioni altamente sensibili, anche se non squisitamente etniche. La misura di garanzia sopravvive oggi nel testo di legge E il tentativo di abolire le norme di tutela verso le sensibilità di un gruppo linguistico è stato sventato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sopravvive quindi la norma voluta da Fratelli d’Italia a tutela delle comunità residenti nell’area soprattutto di Bolzano e Laives altrimenti normalmente ignorate dalla politica provinciale.

Il risultato della consultazione popolare è  una battuta di arresto soprattutto degli alleati della SVP, Lega e Forza Italia, totalmente assenti in questa partita e piegati ai diktat di Kompatscher. Bocciatura anche per l’aggregazione civica di Zanin, che in questo caso si era distaccata dalle altre minoranze provinciali scegliendo la strada del sostegno incondizionato alla Svp. Ma uscendone scottata.

Una riflessione, comunque, a livello provinciale dovrà essere fatta sull’utilizzo dello strumento referendario che deve rimanere l’estrema ratio , come il dato di affluenza dimostra, e non lo strumento principe nell’esercizio della democrazia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La politica deve assumersi le proprie responsabilità. In questo caso si è risposto con un referendum solo ad una totale chiusura della maggioranza di governo e all’indisponibilità a soluzioni condivise.

Il referendum è stato necessario, perché altrimenti sarebbe stato cancellato lo strumento della conferma popolare delle norme che ora sopravvive e come detto della garanzia verso la sensibilità del gruppo linguistico in primis italiano di fronte a possibili forzature su tematiche sensibili.

Una vittoria anche di Fratelli d’Italia. Lo ha affermato il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Alessandro Urzì.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Arte e Cultura2 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Sport2 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Bolzano2 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 giorni fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Ambiente Natura2 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Laives2 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza