Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

“La vaccinazione viene da te”: è in partenza il ‘tour’ dei Vaxbus in tutto l’Alto Adige

Pubblicato

-

La vaccinazione viene da te“, questo è il nuovo motto con cui l’Azienda sanitaria, insieme alla Croce Rossa e alla Croce Bianca, sta portando la vaccinazione contro il Covid ancora più vicina alle cittadine e ai cittadini. E questo grazie ad un autobus! Il Vaxbus è in partenza per un lungo viaggio e farà tappa in molti comuni dell’intera provincia.

Oltre alle vaccinazioni offerte presso i grandi Centri vaccinali, alle giornate di vaccinazione previste nel contesto del progetto “Vaccinazioni a due passi da casa“, il Vaxbus rappresenta l’ultima iniziativa per rendere la vaccinazione anti-Covid ancora più accessibile alle cittadine e ai cittadini.

Due autobus forniti dalla SASA, nei giorni scorsi sono stati trasformati in vere e proprie postazioni vaccinali. I due variopinti bus, decorati con i “fiori della vaccinazione”, inizieranno il loro viaggio toccando diversi luoghi della provincia e nelle prossime settimane faranno tappa in molti comuni altoatesini. Le date ed i luoghi delle diverse fermate – che possono essere visualizzati su www.vaccinazioneanticovid.it – vengono costantemente aggiornati. I Vaxbus, che saranno molto visibili grazie alle colorate decorazioni e alle primule, si fermeranno nelle varie paesi per mezza giornata o per una giornata intera e fungeranno da veri e propri centri vaccinali mobili: sia l’accettazione e il colloquio anamnestico, che precedono la vaccinazione, sia la vaccinazione stessa saranno effettuati all’interno degli autobus. La prenotazione non è necessaria.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Saranno somministrati i vaccini di BioNTech/Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson. La seconda dose (per i vaccini BioNTech/Pfizer e Moderna) sarà somministrata durante una successiva fermata dei Vaxbus. Questo secondo giro di vaccinazioni è già in programma nell’arco temporale fissato per le seconde dosi. Per il vaccino Johnson & Johnson è sufficiente una sola dose.

L’iniziativa Vaxbus nasce da una collaborazione tra Azienda sanitaria, Croce Bianca, Croce Rossa e SASA ed è stata presentata oggi a Bolzano in occasione di una conferenza stampa alla quale erano presenti l’Assessore provinciale alla Salute Thomas Widmann e l’Assessore provinciale alla Mobilità Daniel Alfreider.

Per l’Assessore provinciale alla Salute Thomas Widmann, l’iniziativa è un altro passo importante per rendere la vaccinazione il più semplice possibile. “Non stiamo risparmiando nessuno sforzo, perché ogni individuo che raggiungiamo con iniziative come questa va in qualche modo a ridurre il rischio di nuovi focolai di infezione e possibili decorsi gravi in caso di contagio. È fondamentale non perdere tempo perché, rispetto a come andranno le cose in autunno, dipenderà in larga misura da quanti di noi saranno stati immunizzati per allora“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
(Autore: PAS/TDB)

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport15 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige16 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige16 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano17 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige17 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone18 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige18 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura18 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige19 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta21 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano21 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige21 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica21 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura22 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige22 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza