Connect with us

Laives

Laives: questa estate più controlli di vigili urbani e carabinieri di notte e nei parchi

Pubblicato

-


Con l’arrivo della bella stagione, carabinieri e polizia municipale di Laives coordineranno i loro interventi, in modo da aumentare il controllo del territorio, soprattutto alla sera, con un’attenzione particolare ai parchi pubblici.

Se n’è parlato questa mattina nel corso di un incontro che il sindaco di Laives, Christian Bianchi, e il comandante della polizia municipale di Laives, Roland Pichler, hanno avuto con i responsabili locali dei carabinieri, il comandante della compagnia dei carabinieri di Egna, maggiore Antonino Chiofalo e il comandante della stazione di Laives, maresciallo Fabio Colombo.

L’incontro è stato l’occasione per programmare l’attività estiva, quando cioè aumenta l’esigenza di un maggiore controllo ad esempio sui parchi, soprattutto alla sera e nelle ore notturne, anche per limitare schiamazzi e rumori che danno molto fastidio a chi abita nelle vicinanze”, spiega il primo cittadino.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo motivo abbiamo deciso di coordinare le attività di controllo dei carabinieri e della polizia municipale di Laives. I nostri vigili andranno quindi ad integrare la presenza dei carabinieri, garantendo un turno serale fino alle 23 per due sere a settimana. La loro attività verrà svolta in diverse modalità, quindi sia con la normale pattuglia in macchina, ma anche utilizzando le nuove biciclette elettriche che consentono una presenza più capillare nelle zone chiuse al traffico.

L’obiettivo di queste attività congiunte è ovviamente quello di aumentare il presidio e il controllo del territorio e di conseguenza anche la sicurezza per tutti i nostri concittadini. Ciò ovviamente avverrà sia a Laives che a Pineta e San Giacomo.

Va sottolineato che sul nostro territorio la situazione è abbastanza tranquilla e la microcriminalità è a livelli contenuti, proprio grazie anche al controllo garantito dalle forze dell’ordine.

Ma ciò non significa che bisogna abbassare la guardia: questo maggiore coordinamento va infatti nella direzione di un potenziamento del controllo e della prevenzione dei reati”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza