Connect with us

Società

L’Alto Adige pedala: oltre 3 milioni di chilometri percorsi

Pubblicato

-

Foto: STA/Daniele Torchia

La quinta edizione del cicloconcorso “L’Alto Adige pedala“, aperto a quanti usano la bicicletta per gli spostamenti quotidiani, coordinato da Green mobility presso Strutture Trasporto Alto Adige STA e dall’Ökoinstitut, ha superato i numeri dello scorso anno confermando il trend di crescita: 3.919 partecipanti hanno percorso oltre 3,1 milioni di chilometri.

Per l’assessore provinciale alla mobilità Florian Mussner, “il successo più grande dell’iniziativa consiste nel fatto che sempre più altoatesini, partecipandovi, fanno entrare nella loro quotidianità la mobilità sostenibile“.

Usando la bicicletta invece che l’auto si contribuisce a migliorare non solo la qualità dell’aria, ma anche la propria salute” ha sottolineato l’assessore provinciale all’ambiente Richard Theiner invitando a “bruciare più calorie che gasolio“.

Pubblicità
Pubblicità

Tra le persone che hanno partecipato a “L’Alto Adige pedala” ne sono state premiate 32, alle quali sono stati assegnati premi quali un viaggio da compiere in bicicletta e vari voucher per soggiorni in albergo e sedute di wellness.

Premiati anche i Comuni virtuosi di Plaus, Dobbiaco e Lana, imprese e associazioni. Tra le aziende figura la stessa Provincia di Bolzano con circa 300.000 chilometri percorsi dai propri collaboratori.

In rappresentanza dei dipendenti ha ritirato il riconoscimento l’assessora provinciale al personale Waltraud Deeg sottolineando con soddisfazione che”l’amministrazione provinciale è riuscita a incrementare ulteriormente il risultato ottenuto nell’edizione precedente del cicloconcorso”.

Alle aziende più virtuose, nella primavera 2019 sarà consegnata una bicicletta pieghevole che i collaboratori potranno utilizzare per un mese. Harald Reiterer, coordinatore di Green mobility presso la STA, e Irene Senfter, direttrice dell’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige, spiegano che “le biciclette pieghevoli costituiscono una valida integrazione al trasporto pubblico perché possono essere portate con sé in treno gratuitamente e essere utilizzate per compiere l’ultimo tratto del proprio percorso in modo più vantaggioso rispetto all’auto“.

NEWSLETTER

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]

Categorie

di tendenza