Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Lutago, l’Audi TT dopo l’impatto. Lechner: “Dovevo morire io non loro”

Pubblicato

-

A poche decine di minuti dal decesso della settima vittima (una ragazza) dell’immane tragedia di Lutago, che si era già portato via sei giovani germanici tra i 20 e i 25 anni, vengono rese pubbliche le immagini dell’auto con la quale Stefan Lechner, 27 anni, operaio installatore di impianti di riscaldamento ha travolto e ucciso le vittime causando altri 11 feriti.

La ricostruzione del sinistro è stata completata ed ora al vaglio della magistratura. Lechner nella notte tra il 4 e il 5 gennaio 2020 si trova alla guida della sua Audi TT con un tasso alcolemico nel sangue pari a 1,97 grammi/litro, quattro volte il limite consentito.

I ragazzi erano invece appena scesi dallo shuttle che da Cadipietra, dove aver trascorso la serata nel locale Hexenkessel, li stava riportando ai rispettivi alberghi di Lutago.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E’ da pochissimo passata l’una di notte quando l’autista del nightliner vede dunque arrivare l’auto di Lechner a tutta velocità, mentre  il gruppo di giovani sta finendo di scendere dal mezzo. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, prova a segnalare la presenza di persone attivando i fari.

Si tratta di Julian Vlam, Katarina Majic, Rita Bennecke, Rita Felicitas Vetter, Julius Valentin Uhlig e Philipp Schulte e altri 11. In tutto 17 persone.

L’alta velocità e lo stato di ebbrezza non permettono però al guidatore di accorgersi della situazione. I ragazzi stanno attraversando la strada sulle strisce pedonali nel momento in cui vengono falciati dalla TT.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I sei muoiono sul colpo, dopo essere stati sbalzati via per metri in seguito all’impatto. Dopo averli investiti, il consucente perde il controllo dell’auto e va a sbattere contro un carico di detriti a bordo strada.

Sul posto 17 ambulanze della Croce Bianca provenienti dalla Valle Aurina, da Brunico, Rio Pusteria, Vipiteno e Bolzano e 8 medici della medicina di emergenza dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, provenienti da Brunico, San Candido, Vipiteno e Bolzano compreso personale medico dell’Aiut Alpin e del Corpo permanente dei Vigili del fuoco.

In intervento hanno lavorato anche 50 sanitari della Croce Bianca e la squadra di pronto intervento della Croce Rossa, 11 psicologi dell’emergenza della Croce Bianca e 3 dell’azienda sanitaria.

Sono intervenuti inoltre il servizio di sussistenza della Croce Bianca e l’elicottero di soccorso dell’Aiut Alpin Dolomites, il Soccorso Alpino di San Giovanni in Valle Aurina, i Carabinieri e, con 60 persone, i Vigili del fuoco volontari di Lutago, San Giovanni e Cadipietra.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza