Connect with us

Bolzano

Manutenzione straordinaria dell’area giochi di via Segantini: inizio lavori il 12 aprile

Pubblicato

-

Il Vice Sindaco Luis Walcher ed i tecnici della Giardineria comunale di Bolzano Katia Zanoner e Ulrike Buratti hanno effettuato un sopralluogo nell‘area giochi di via Segantini dove il prossimo 12 aprile inizieranno i lavori di risistemazione del parco: l’area, frequentata ogni giorno da decine di bambini, ha infatti, bisogno di una manutenzione straordinaria già concordata con la Circoscrizione Gries-S.Quirino.

La Giardineria ha proposto di adeguare anche questo parco giochi ad area inclusiva, per renderla facilmente accessibile anche a bambini con disabilità: verranno quindi sostituite gran parte delle strutture gioco esistenti oramai anche vetuste, per fare posto a nuove installazioni, tra le quali sono incluse:

 – un gioco a forma di nave, adatto a bambini tra i 3 e 14 anni, formato da due torri di diverse altezze collegate tra loro, due scivoli in acciaio inox, parete di arrampicata, funi verticali, rete di arrampicata di accesso, pannelli attività con oblò, timone e bussola;
– un‘altalena con un nuovo seggiolino inclusivo con sponde laterali e sistema di serraggio per la sicurezza degli utenti, pensato per tutti ma ideale per persone con disabilità;
– un trampolino a forma di C costituito da 3 trampolini modulo a 90 gradi realizzati con struttura portante in lamiera d’ acciaio zincato a caldo, incassata a livello del pavimento circostante;
nuovi cordoli per sabbiera in gomma riciclata
– un tavolo picnic accessibile anche a persone in sedia a rotelle.

Pubblicità
Pubblicità

Per garantire il deflusso delle acque meteoriche, verrà pavimentato solo un terzo della superficie totale del parco giochi (165 metri quadrati sui 515 totali): inoltre verrà utilizzato un tipo di gomma colata antitrauma che permette il facile accesso anche a bambini con disabilità, che potranno in questo modo raggiungere comodamente tutte le strutture gioco inclusive. Le alberature esistenti non verranno toccate. Sia l’attrezzatura del parco giochi che la gomma colata antitrauma sono conformi alle normative europee EN 1176 e EN 1177, che regolamentano i requisiti necessari per la sicurezza delle attrezzature nei parchi gioco.

L’adeguamento ad area giochi inclusiva è stato affidato tramite gara alla ditta Italian Garden s.r.l. di Bibbiena (Ar) per un importo complessivo pari a  53.536 euro (oneri di sicurezza esclusi). I lavori di sistemazione termineranno, condizioni meteo permettendo, entro la fine del mese di maggio 2021.

(mp)

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza