Connect with us

Benessere e Salute

Non ti ammali? Ringrazia i Neanderthal

Pubblicato

-

Siamo alle soglie delle usuali epidemie influenzali. Qualcuno le subisce, qualcuno no. Pare ci sia un segreto alla base di questa capacità di essere immuni. Una recente scoperta ci costringerà a cambiare alcuni modi di dire popolari. Forse si dovrà dire “Sano come un Neanderthal!”  e sarà il nuovo motto per chi gode di eccellente salute, relegando il tradizionale pesce nel frigorifero.

Infatti, il segreto di chi non si ammala di EpatiteC, AIDS o solo della solita influenza stagionale, sta tutto nei geni che ha ereditato dagli avi della specie Neanderthal. Il loro sistema immunitario ha subito trasformazioni e si è reso immune a quel tipo di patologie ed epidemie attraverso i millenni, per arrivare fino a noi.

L’homo Sapiens, proveniente dall’Africa, ha incontrato e si è mescolato coi cugini Neanderthal, ed ha assimilato la capacità di resistere agli attacchi di quei particolari virus. La singolare scoperta è stata messa a punto dall’Università dell’Arizona. Il biologo David Enard a capo del progetto, ha pubblicato il suo studio sulla rivista Cell.

Pubblicità
Pubblicità

Con un sofisticato programma di bioinformatica i ricercatori hanno catalogato oltre 4.000 geni del Dna umano, noti per interagire con i virus e altri microrganismi in grado di portare malattie. Tra tutti i geni analizzati, si è notato che 152 di essi (pari a circa il 2% del Dna che l’uomo moderno ha ereditato dai Neanderthal)  interagiscono con i virus dell’influenza del tipo A, con l’epatite C e con il virus Hiv responsabile dell’Aids.

Recenti analisi del Dna estratto da resti fossili hanno dimostrato, infatti, che ci sono stati numerosi incontri fra i nostri diretti antenati, i Sapiens, e i loro cugini Neanderthal, che improvvisamente si estinsero, misteriosamente, circa 40.000 anni fa. Il segreto della loro scomparsa – c’è chi ha parlato di antropofagia –  purtroppo non è ancora stato rivelato, ma la prova che le due genie si sono frequentate, è proprio scritto nei geni che conserviamo nel DNA.

Il Sapiens, il cosiddetto uomo moderno, è approdato nella vecchia Europa provenendo dall’Africa solo 70.000 anni fa, attraversando o circumnavigando il Mediterraneo, o passando per il Caucaso, mentre i Neanderthal, erano stanziali in Europa e in Asia, già da centinaia di migliaia di anni. L’area eurasiatica aveva contribuito a modellare l’evoluzione dei Neanderthal, modificando il loro sistema immunitario, adattandolo all’ambiente e selezionando i soggetti in grado di essere immuni ai virus.

Capire come questi processi evolutivi si siano svolti potrebbe fornire nuovi importanti strumenti per trattare future epidemie. La scoperta di David Ernard si sviluppa in quella direzione, ed è stata svolta in collaborazione con l’Università di Stanford. Restiamo in attesa delle evoluzioni di questa o altre ricerche, mentre immaginiamo che il nostro albero genealogico riuscirà a sorprenderci ancora, ed a stupirci rivelandoci altri segreti che non abbiamo ancora immaginati. Magari scopriremo anche come i nostri tris-tris-tris-tris-tris-avoli, siano riusciti come per magia, a far scomparire i Neanderthal.

NEWSLETTER

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]

Categorie

di tendenza