Connect with us

Bolzano

Operazione antidroga: un arresto e due denunce

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

L’impegno senza sosta delle articolazioni della Questura nella repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti in Alto Adige e, in particolare, a Bolzano, ha consentito negli ultimi giorni di trarre in arresto un uomo e di indagarne altri due in stato di libertà.

Nel primo caso, tutto è partito dall’intensificazione dei controlli nella zona di via Torino e di Piazza Matteotti, più volte segnalata dai residenti appunto come luogo di spaccio.

Tali attività hanno portato all’identificazione, da parte degli Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, di un soggetto italiano di 47 anni, già noto per precedenti specifici in materia di stupefacenti, che cercava di sviare gli operatori sul proprio domicilio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Una volta individuato l’appartamento, è stata eseguita la perquisizione, nel corso della quale sono stati rinvenuti 500 grammi di hashish occultati all’interno del frigorifero.

Alla luce di quanto accertato, l’uomo è stato tratto in arresto ed associato alla locale Casa Circondariale.

Successivamente, con l’estensione dei controlli anche alla zona Don Bosco, gli Agenti hanno individuato un cittadino tunisino molto attivo nella vendita di eroina.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

L’uomo, pedinato dagli operatori della Squadra Mobile, è stato fermato con 15 involucri contenenti stupefacente per un totale di 35 grammi di eroina, che aveva occultato sotto un sasso lungo il fiume Isarco, nella zona di ponte Resia.

Il terzo episodio ha riguardato un soggetto italiano, anche questo noto all’Ufficio, molto “attivo” nel Comune di Laives.

A seguito di uno specifico controllo, è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina e 65 grammi di hashish, venendo così denunciato in stato di libertà per la detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente.

NEWSLETTER

Bolzano2 giorni fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Bolzano1 settimana fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Italia ed estero2 settimane fa

Grandine devasta il muso di un aereo in volo: momenti di terrore a bordo

Eventi4 settimane fa

Isadora Duncan ed Eleonora Duse, martedì 28 maggio al Teatro Rainerum di Bolzano

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Alto Adige3 settimane fa

Marco Gobbetti a supporto strategico del NOI Techpark

Bolzano2 settimane fa

Ripetute aggressioni e minacce di morte a medici, poliziotti e sanitari: il questore dispone espulsione

Eventi2 settimane fa

È stata una grande festa per il 210° anniversario dell’arma dei Carabinieri. Molti i partecipanti a vario titolo

Archivi

Categorie

più letti