Connect with us

Società

Padre Lucian Milasan nuovo presidente del Giardino delle religioni

Pubblicato

-

La presidenza del Giardino delle religioni cambia annualmente a rotazione: il 1° gennaio 2020 è stata assunta dal sacerdote rumeno-ortodosso p. Lucian Milasan, che subentra a Vincenzo Perriello, rappresentante della comunità Bahai.

Come Presidente del Giardino delle religioni a Bolzano, p. Milasan guida un gruppo di lavoro che si incontra mensilmente per avviare progetti e iniziative a favore del dialogo interreligioso.

Questi incontri hanno sviluppato nel corso degli anni, oltre alla reciproca conoscenza, anche un profondo rispetto e amicizie“, sottolinea p. Milasan.

Pubblicità
Pubblicità

Di conseguenza il gruppo di lavoro organizza e coordina non solo numerose iniziative nel Giardino delle religioni, tra cui anche visite guidate per scolaresche e parrocchie, ma anche manifestazioni che vanno oltre questo ambito, come ad esempio la mostra “Ethos universale“.

Alla luce dei pregiudizi esistenti e delle paure nella nostra società pluralista, il dialogo interreligioso diventa sempre più importante“, sottolinea p. Milasan, che aggiunge: “Obiettivo del dialogo è quello di comprendere sempre meglio le persone di altre religioni e assieme a loro impegnarsi per la pace e la giustizia“.

Per il 2020 il gruppo di lavoro sta preparando assieme al responsabile diocesano per il dialogo interreligioso, Giorgio Nesler, un breve video che vuole informare sulle comunità religiose che vivono in Alto Adige e un‘esposizione pensata come completamento della mostra “Ethos universale“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza