Connect with us

Ambiente Natura

Perdita di gasolio all’ospedale di Bolzano: bonifica del terreno

Pubblicato

-

Prosegue il monitoraggio da parte dell’Agenzia per l’ambiente e la tutela del clima, a seguito dello sversamento  di gasolio avvenuto nella giornata di lunedì 7 giugno presso l’ospedale di Bolzano.

Nelle scorse ore è iniziata la bonifica del terreno inquinato nelle immediate vicinanze del luogo dell’incidente. L’intervento è coordinato da un geologo libero professionista ed eseguito sotto le direttive dell’Ufficio gestione rifiuti. Sempre nell’ambito della bonifica del terreno, verrà monitorata la falda per rilevare eventuali diffusioni della contaminazione nelle acque sotterranee, con particolare attenzione ai pozzi potabili della zona, che comunque sono molto profondi e relativamente lontani.

E’ stata bonificata la vasca di accumulo delle acque piovane, sempre presso l’ospedale, dove era confluito parte del gasolio e dalla quale una piccola quantità era defluita nella roggia, dove normalmente si immettono le acque piovane. Immissione immediatamente interrotta dai tecnici che hanno eseguito i primi interventi di emergenza, scongiurando conseguenze peggiori per l’ambiente ed in particolare per i corsi d’acqua a valle.

Pubblicità
Pubblicità

Monitoraggio dei corsi d’acqua

Attualmente viene costantemente monitorata anche la situazione dei corsi d’acqua, in particolare la Fossa Perele dove è ancora presente della sostanza trasportata dalla corrente e dove già nella serata di lunedì i Vigili del fuoco del Corpo permanente di Bolzano, coadiuvati da un tecnico dell’Ufficio tutela acque, hanno posizionato diverse barriere oleassorbenti per contenere l’inquinamento.

L’Ufficio tutela acque ha provveduto al prelievo di alcuni campioni, per accertare la concentrazione dell’inquinamento. Appena saranno disponibili gli esiti delle analisi potrà essere fatta una valutazione più approfondita. Per ora comunque non si registrano morie di pesci o altre conseguenze significative su flora e fauna.

Oggi, infine saranno avviati i lavori di sfalcio e di asporto della vegetazione più vicina all’acqua, nei punti dove si verifica maggiore ristagno e che quindi ha in parte assorbito la sostanza oleosa. Le barriere di contenimento resteranno comunque posizionate fino a completa normalizzazione della situazione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza