Connect with us

Ambiente Natura

Porte aperte alla Floricoltura Laimburg: piante commestibili per un balcone da degustazione

Pubblicato

-

Domenica 13 giugno 2021, presso la Floricoltura Laimburg, ha avuto luogo la tradizionale Giornata delle Porte aperte. 180 appassionati si sono informati sulle diverse combinazioni di piante commestibili per il balcone, la terrazza o il giardino. Il preferito del pubblico quest’anno è stato il vaso da balcone “Fiori commestibili con fiordalisi”.  

Anche senza avere a disposizione un ampio giardino, gli amanti delle piante non devono necessariamente fare a meno del cibo coltivato in casa. Insalate, pomodori, peperoncino, erbe o fiori commestibili possono crescere anche in vasi da balcone e in contenitori più grandi, creando un piacevole effetto anche dal punto di vista estetico.

Aperte al pubblico le prove sperimentali con le piante commestibili da balcone, il giardino d’esposizione, le serre tropicali, la giardineria e diverse aree verdi sull’areale di Laimburg.

Pubblicità
Pubblicità

Gli esperti di Floricoltura Laimburg hanno spiegato quali specie e varietà sono adatte alla coltivazione sui balconi di casa con una esposizione di circa 250 specie di piante commestibili. Helga Salchegger, responsabile settore Floricoltura e Paesaggistica del Centro di Sperimentazione Laimburg, e il suo team hanno preparato più di 50 diverse proposte di impianto per questo scopo. Da un lato specie annuali collaudate, dall’altro piante perenni dei floricoltori altoatesini.  

Nonostante le temperature tropicali siamo stati in grado di accogliere 180 visitatori quest’anno per la Giornata delle Porte aperte” ha spiegato Helga Salchegger. “Sono soprattutto le piante rare come i pomodori a crescita compatta e le diverse idee e combinazioni proposte ad aver destato un grande interesse tra i nostri visitatori“.  

Il preferito dal pubblico per il 2021: il vaso “fiori commestibili con fiordalisi”

Così come per l’anno passato, le visitatrici e i visitatori hanno avuto la possibilità di selezionare la loro combinazione preferita tra quelle proposte. Il preferito del pubblico è il vaso “fiori commestibili con fiordalisi”, seguito da “clorofilla con verdura colorata” e una coltivazione in vaso che combina patate dolci e fagioli. 

“Fiori commestibili” è una combinazione di emerocallidi, cosmee, fiordalisi e fiori ragno, i cui petali possono essere utilizzati sia come condimento che come decorazione. “Clorofilla” ha convinto il pubblico grazie all’amaranto, la bietola da taglio ‘Beltosa’, la bietola colorata ‘Bright Lights’, l’insalata rossa ‘Anthony’ e gli spinaci della Nuova Zelanda – un vaso di verdure autosufficienti. La cassetta da balcone “Patate dolci e fagioli” ha ottenuto molti punti grazie alla crescita rigogliosa della ‘Casanova white’, la patata dolce e il dolico egiziano: una combinazione di piante senz’altro insolita.

Aree verdi, serre e giardini d’esposizione aperti al pubblico

Sotto la guida esperta da parte dei collaboratori del Centro di Sperimentazione Laimburg e della Floricoltura Laimburg, i visitatori hanno avuto inoltre la possibilità di accedere alle serre tropicali, ai giardini d’esposizione e alle diverse aree verdi collocate all’interno dell’areale di Laimburg. Le serre, che occupano una superficie di circa 700 m2, ospitano piante grasse e piante delle zone tropicali e subtropicali. Sono più di 100 le specie di piante che si possono ammirare nei giardini d’esposizione, suddivise in diversi temi: macchia mediterranea, erbe aromatiche e medicinali, piante profumate, piante da coltura sensibili al freddo e rare, nonché diverse specie e varietà di rose.  

Abbiamo constatato con piacere che alcuni appassionati hanno trascorso diverse ore tra le nostre piante“, ha sottolineato Salchegger. “Ora speriamo che anche altrettante delle nostre proposte che abbiamo esposto finiscano anche sui balconi, sulle terrazze e nei giardini dei nostri visitatori“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza