Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Positivi COVID escono di casa, 25 denunciati in Alto Adige. 13 rumeni, 2 bulgari e un moldavo solo in Venosta

Pubblicato

-

I militari delle Compagnie Carabinieri di San Candido, Egna e Silandro hanno denunciato nell’ultimo periodo ben venticinque persone per aver violato la quarantena sebbene malate di COVID-19.

I casi accertati e riferiti alla Procura della Repubblica di Bolzano si sono verificati in Val Venosta, in Val Pusteria e nella Bassa Atesina. La violazione a tutti e venticinque contestata è quella di cui all’articolo 260 del testo unico delle leggi sanitarie: chiunque non osserva un ordine legalmente dato per impedire l’invasione o la diffusione di una malattia infettiva dell’uomo è punito con l’arresto da tre a diciotto mesi e con l’ammenda da 500 a 5.000 euro.

In Val Venosta ci sono la maggior parte dei denunciati, ben 16. Sono 13 rumeni, 2 bulgari e un moldavo, tutti impiegati quali braccianti agricoli nella raccolta delle mele. Tutti erano stati riscontrati positivi almeno con un tampone, alcuni di essi anche al secondo tampone, e avrebbero quindi dovuto rimanere chiusi presso i rispettivi domicili (solitamente in locali messi loro a disposizione dagli imprenditori agricoli datori di lavoro).

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In tutti e 16 i casi i carabinieri delle stazioni di Naturno e Silandro hanno accertato presso i datori di Lavoro e presso altri braccianti, spesso connazionali, che gli indagati erano partiti senza preavviso per il Paese di origine.

Un’altra grossa fetta di denunciati proviene dalla bassa atesina: sono sette tra Aldino ed Egna. I primi sei sono tutti rumeni e tutti lavoratori stagionali nell’agricoltura presso due aziende agricole di Aldino. Tutti e sei erano sottoposti a quarantena in quanto positivi COVID-19 e sono scomparsi nel nulla. I carabinieri della stazione di Aldino sono riusciti a ricostruire, come in Venosta che i sei sono tutti rientrati al Paese d’origine.

Il settimo, invece, è un pensionato egnese ottantunenne sottoposto a quarantena che si è deliberatamente allontanato da casa propria – luogo di quarantena prescelto – per andare a fare un giro. Non diversa, sebbene inferiore nei numeri, la situazione in Pusteria.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I carabinieri di Sesto hanno denunciato un pensionato 72enne del luogo che anziché rimanere chiuso in casa era uscito alla guida della propria autovettura. I militari dell’Arma lo hanno casualmente fermato in un posto di controllo in località Anderter, tra Sesto e San Candido.

L’ultimo dei venticinque è un lavoratore agricolo rumeno 34enne che era sottoposto a quarantena presso il proprio datore di lavoro in Sluderno. Pur essendogli vietato di uscire poiché potenzialmente contagioso in quanto positivo al tampone COVID, si è allontanato dal domicilio ma è incappato in un posto di controllo lungo la strada statale 29 della Pusteria, tra Rasun e Valdaora.

I militari della stazione di Anterselva hanno controllato un furgone con otto passeggeri diretto verosimilmente in Romania. Il 34enne era uno dei passeggeri. I militari poi, confrontando le anagrafiche degli otto soggetti identificati con la lista quotidianamente fornita alle forze dell’ordine da ASDAA/SABES hanno scoperto che l’uomo sarebbe dovuto essere in quarantena a Sluderno.

Nessuno vorrebbe essere ora nei panni degli altri sette passeggeri perché ammesso e non concesso che abbiano viaggiato dalla Venosta alla Romania tenendo sempre indossate le mascherine per l’intero giorno di viaggio necessario a coprire la distanza, non è detto che per la limitatezza degli spazi dentro il mezzo di trasporto siano riusciti a non farsi infettare“, si legge in una nota del Comando.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 ora fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica4 ore fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società5 ore fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige5 ore fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano5 ore fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco8 ore fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige9 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige1 giorno fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige3 giorni fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 153 test antigenici positivi

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Laives5 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Archivi

Categorie

di tendenza