Connect with us

Alto Adige

Primo maggio: soluzioni condivise per l’emergenza lavoro

Pubblicato

-

Dall’inizio della pandemia da Covid-19, nel mondo del lavoro si sono verificati cambiamenti fondamentali. La Giunta provinciale altoatesina è convinta che dalla situazione di crisi possa nascere in un’opportunità. “Nel 2021 il primo maggio, così come l’anno precedente, ha un significato speciale. Siamo consapevoli che molte persone sono diventate insicure a causa della crisi e sono preoccupate per il futuro, hanno paura per il loro lavoro o per la perdita delle conquiste sociali“, spiega il presidente Arno Kompatscher. Secondo il presidente altoatesino, bisogna prestare attenzione anche a chi, nonostante abbia un lavoro, non riesce a cavarsela con il proprio reddito. “Non è solo una questione di giustizia – commenta – ma anche di dignità. Nel settore del lavoro, gli squilibri accentuati dalla crisi pongono sfide ancora più grandi che possiamo vincere solo con l’impegno congiunto con le parti sociali“, afferma Kompatscher.

Gli ultimi mesi hanno confermato che dobbiamo continuare a lavorare sull’equità sociale. Soprattutto quando si perde il lavoro inaspettatamente e per un periodo di tempo indefinito, è importante che la rete di sostegno sociale funzioni al meglio“, afferma l’assessora al sociale Waltraud Deeg. In Alto Adige nella maggior parte degli ambiti la rete funziona, ma ci sono anche punti deboli. Per Deeg servono ulteriori sforzi per migliorare nel campo della conciliabilità tra lavoro e famiglia, ma anche nell’assistenza all’infanzia. “I molteplici carichi che tante famiglie hanno dovuto sopportare, soprattutto nella primavera del 2020, hanno portato diverse situazioni al limite. Per questo, non appena la situazione epidemiologica lo ha permesso abbiamo provveduto a riaprire le strutture di assistenza all’infanzia“, ricorda l’assessora. Ma per Deeg occorre un impegno più forte da parte del mondo del lavoro e delle imprese per lavorare insieme a nuovi modelli e soluzioni. “Le parti sociali e la politica possono lavorare insieme a beneficio delle famiglie, della società, dell’economia e del mondo del lavoro“, è convinta l’assessora.

Per l’assessore Philipp Achammer, una collaborazione incentrata sul partenariato sociale è una base importante. “Abbiamo recentemente realizzato il documento strategico sulla politica attiva del mercato del lavoro 2020-24. Il confronto tra parti e sociali e politica è stato importante per definire insieme misure e obiettivi“, sottolinea Achammer. Dopo tutto, in questo momento “è necessario lavorare insieme per portare il mercato del lavoro fuori dalla crisi. Il mercato del lavoro altoatesino ha un grande potenziale, che vogliamo rafforzare ulteriormente. Stiamo operando per avere la competenza primaria in quest’ambito al fine di essere in grado di elaborare e attuare risposte rapide alle esigenze del nostro territorio“, spiega. La Giunta concorda sul fatto che queste misure, che mirano, tra l’altro, ad aumentare , “debbano essere prese in modo trasversale da diverse ripartizioni provinciali. Il lavoro su questo tema è in corso dall’inizio della legislatura e continuerà nei prossimi mesi“, conclude Achammer.

Pubblicità
Pubblicità

ck/fgo

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza