Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Rifiuti abbandonati: a Bolzano i costi per lo smaltimento rischiano di annullare le entrate della differenziata corretta

Pubblicato

-

Stamattina presto (19 aprile), già verso le ore 6, l’assessora all’Ambiente del Comune di Bolzano Chiara Rabini, insieme al Presidente SEAB Kilian Bedin, ha visitato alcune isole ecologiche per farsi un’idea della situazione dei rifiuti abbandonati intorno alle campane e conoscere meglio la gestione di questo problema da parte della municipalizzata e delle Guardie ecologiche.

Non a caso si è scelto un lunedì mattina: lunedì è il giorno in cui tantissime isole ecologiche di Bolzano sono così sporche e piene di rifiuti che a volte il marciapiede rimane inutilizzabile per i cumuli di rifiuti. “Il grosso di questo problema rimane invisibile ai cittadini, perché raccogliamo quasi tutto ancora prima delle 7. Soprattutto il lunedì mattina non c’è più niente che ci sorprende, perché abbiamo già visto di tutto: da appendiabiti a gomme delle macchine fino a intere lavatrici. La cosa peggiore però sono i sacchi con rifiuti non differenziati che vengono infilati nelle campane, perché sarebbe così facile separarli e metterli nel posto giusto, visto che la persona si trova già all’isola ecologica“, riferisce Ettore Trolla, il coordinatore del turno mattutino in SEAB.

Anche durante il sopralluogo sono stati trovati tantissimi rifiuti abbandonati, per esempio presso le isole ecologiche in via Claudia de Medici o in via Andreas Hofer.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ogni giorno, SEAB combatte il fenomeno dei rifiuti abbandonati con 5 squadre (1 squadra del turno notturno e 4 squadre del turno diurno), che si dedicano esclusivamente a questo problema. I costi annui raggiungono circa 1,2 milioni di euro.

Sappiamo che quasi tutte le città lottano contro l’abbandono dei rifiuti, non solo quelle in Alto Adige o nel resto dell’Italia, anche quelle dell’Europa del nord. I costi per la raccolta e lo smaltimento di questi rifiuti, che vengono abbandonati per pigrizia di poche persone, sono così alti che praticamente annullano tutte le entrate che abbiamo grazie alla raccolta differenziata fatta correttamente dai cittadini virtuosi. Infine paghiamo tutti come comunità ed è proprio questo il motivo per fare il nostro meglio per combattere seriamente questo problema, sia come SEAB sia come cittadini di Bolzano“, spiega il Presidente SEAB Kilian Bedin.

In maggio inizieranno i lavori per creare la prima isola ecologica interrata in via Claudia de Medici, che dovrebbe ulteriormente abbellire la città. Ma ci vuole la collaborazione delle cittadine e dei cittadini perché il sistema funzioni“, conclude l’Assessora Rabini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza