Connect with us

Merano

Rimborso taxi a Merano: niente più buoni cartacei, si viaggia con codice fiscale

Pubblicato

-

A partire dal 1° gennaio 2021 i residenti che per spostarsi a Merano ricorreranno ai servizi “Taxi per anziani”, “Taxi rosa” e “Taxi per disabili” non riceveranno più i buoni per il rimborso delle corse e le relative ricevute in forma cartacea come avviene tuttora, ma verranno registrati tramite il codice fiscale in un’app alla quale avranno accesso i taxisti e i Comuni che aderiscono alle iniziative.

Nel 2021 la procedura di rimborso delle corse verrà quindi digitalizzata e semplificata: a partire dal 1° gennaio, infatti, i taxisti saranno dotati di un’app che consentirà loro di registrare le passeggere e i passeggeri tramite il rispettivo codice fiscale e di trasmetterlo assieme a tutti gli altri dati (importo, durata e tragitto della corsa nonché firma digitale del/della passeggero/a) all’amministrazione comunale competente, che provvederà a rimborsare la somma di 5,50 euro a corsa.

Quest’ultimi dovranno presentarsi allo sportello con la tessera sanitaria e un documento di riconoscimento valido. Le/gli utenti non dovranno quindi più esibire il buono e la ricevuta in forma cartacea rilasciati dal taxista. In municipio a Merano il rimborso viene effettuato dall’Ufficio del cittadino (stanza A1 al piano terra del palazzo comunale).

Pubblicità
Pubblicità

Condizioni di utilizzo

Per poter utilizzare uno dei tre taxi e aver diritto al rimborso è necessario che i/le passeggeri/e siano residenti in uno dei Comuni che partecipano all’iniziativa (Merano, Lagundo, Caines, Lana, Marlengo, Rifiano, Tirolo, Cermes e Scena). Le corse del Taxi rosa non sono cumulabili con quelle del Taxi per persone anziane e con quelle del Taxi per i disabili.

Le donne ultrasettantenni o con un’invalidità pari o superiore al 74% possono utilizzare indifferentemente i tre servizi fino a un massimo annuo di 52 corse (ad esempio 25 corse con il Taxi per anziani e 27 corse con il Taxi rosa). Per poter effettuare una corsa rimborsabile gli/le utenti dovranno avere con sé il codice fiscale o la tessera sanitaria.

Pubblicità
Pubblicità

Taxi rosa

Ogni donna dai 16 anni in poi può usufruire del Taxi rosa per effettuare corse fra le ore 20:30 e le ore 6. Il rimborso è pari a 5,50 euro a corsa e può essere richiesto per un massimo di 52 corse all’anno. Il Taxi rosa può essere utilizzato congiuntamente da un massimo di quattro donne, a fronte però di un unico rimborso.

Taxi per persone anziane

Del servizio Taxi per le persone anziane possono usufruire le persone che hanno compiuto i 70 anni. Per un massimo di 25 corse è previsto un rimborso di 5,50 euro a corsa. Il taxi può essere utilizzato ogni giorno a qualsiasi ora.

Pubblicità
Pubblicità

Taxi per persone disabili

Lo stesso rimborso spetta agli/alle utenti del Taxi per le persone disabili, che possono utilizzare il taxi sette giorni alla settimana, 24 ore su 24, da soli o accompagnati. Possono godere di questa agevolazione le persone disabili per le quali è stata attestata, da parte di un ente pubblico, un’invalidità pari o superiore al 74%.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza